FOX

Robert Downey Jr.: "Apprezzo l'opinione di Scorsese sui film Marvel"

di - | aggiornato

Alla fine, è arrivata anche la replica di Robert Downey Jr. alla stroncatura dei cinecomic fatta da Martin Scorsese. La star di Iron Man ha detto di apprezzare l'opinione del regista, perché offre un altro punto di vista.

Robert Downey Jr. a un evento pubblico Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'eco delle parole di Martin Scorsese continua a riverberare nel mondo dello spettacolo. Alcuni giorni fa, Empire ha pubblicato una intervista al regista, in cui il premio Oscar per The Departed - Il bene e il male ha affermato che i film di supereroi "non sono cinema".

Le parole del filmmaker hanno (ovviamente) generato una accesa discussione, che ha visto intervenire alcuni dei principali protagonisti del genere, da James Gunn a Joss Whedon, da Karen Gillan a Samuel L. Jackson.

All'appello mancava colui che è stato definito "il padrino" del Marvel Cinematic Universe (MCU), Robert Downey Jr. Ma nelle scorse ore, la star di Iron Man ha rotto il silenzio e ha detto la sua mentre era ospite del celebre conduttore radiofonico Howard Stern il 7 ottobre (trovate il suo intervento nel video qui sotto).

L'attore ha dichiarato di apprezzare l'opinione di Scorsese, perché offre un diverso punto di vista e dunque va ascoltata e rispettata:

Ti dirò la verità. Non mi aspettavo che [il MCU, n.d.r.] diventasse quello che è diventato, questa enorme Idra con tante teste. Ho sempre avuto altri interessi e secondo Scorsese non rispondono alla definizione di cinema, quindi è qualcosa di cui devo tenere conto. Non credi?

Incalzato da Stern, Robert ha spiegato che ii commento del regista è importante per fare crescere e migliorare i film di supereroi e più in generale il cinema tutto:

È la sua opinione. Insomma, lavora nel mondo dello spettacolo. Apprezzo la sua opinione perché penso che valga come le altre. Abbiamo bisogno di tutte le diverse prospettive per poter arrivare a un punto e andare avanti.

La star del MCU ha detto che non si è sentito offeso dalle parole di Scorsese, perché l'affermazione che i film Marvel non sono cinema non ha senso:

È come dire che Howard Stern non è radio.

L'attore ha respinto con forza l'ipotesi del suo ospite, secondo cui il regista premio Oscar sarebbe "geloso" del successo del MCU:

È assolutamente impossibile. È Martin Scorsese! [...] Davvero credi che Martin Scorsese ce l'abbia con i film Marvel?

Al contrario, Robert ha detto di pensare che il commento del filmmaker contribuisca in maniera importante a un lungo e apertissimo dibattito:

A proposito, ci sono molte cose che possono essere dette su come questo genere di film abbia sminuito e danneggiato la settima arte. E io sono molto felice di fare parte del 'problema', se di 'problema' si può parlare. Quando entri nella competizione a testa bassa e la elimini in modo così eclatante, è fenomenale.

Dalla pubblicazione dell'intervista, Martin Scorsese non è più intervenuto sull'argomento. Lo farà dopo le parole della star di Iron Man?

Per saperlo, non resta che aspettare. Restate sintonizzati per conoscere tutti gli eventuali aggiornamenti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.