FOX

Aaron Paul parla della sua carriera e di El Camino: ‘È l’occasione per ricominciare’

di - | aggiornato

L'attore riflette sulla sua carriera tra piccolo e grande schermo, ripercorrendo il periodo poco fortunato seguito alla fine delle riprese di Breaking Bad.

Aaron Paul, attore statunitense GettyImages

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Quando si pensa ad Aaron Paul, la prima figura che viene in mente probabilmente è quella di Jesse Pinkman, uno dei protagonisti centrali di Breaking Bad. Questa sovrapposizione tra interprete e personaggio si è rivelata un problema non da poco per l’attore, che in El Camino: Il film di Breaking Bad tornerà proprio a vestire i panni dell’ex partner in affari di Walter White.

Paul, durante un’intervista a Vulture, ha fatto luce sui problemi incontrati dopo la fine delle riprese dello show AMC, avvenuta circa sei anni fa. Le successive esperienze nel cinema, rivelatesi poco fortunate, hanno fermato la sua ascesa nel mondo del grande schermo, nonostante un inizio che sembrava promettente:

Dopo Breaking Bad ero sulla bocca di tutti, ricevevo offerte di ogni tipo.

Tra le tante proposte, Paul scelse di far parte di Need for Speed, film del 2014 che riprendeva le atmosfere della celebre saga videoludica di Electronic Arts. Subito dopo fu il turno di Exodus – Dei e Re, pellicola di Ridley Scott. Entrambi i progetti, però, non riuscirono a raggiungere il successo commerciale, e fecero poca presa sul pubblico. Paul, ripensando a quel periodo poco fortunato, ha commentato:

Fai un film che non raggiunge il successo commerciale che tutti prevedono e sei perso per sempre.

Ma non basta, perché Paul ammette anche di non essere riuscito ad approfittare di alcune occasioni decisamente interessanti. Tra queste c’è anche un “film dal successo mostruoso”, talmente importante che per l’attore è addirittura troppo doloroso da nominare.

Jesse Pinkman, personaggio di Breaking BadHDAMC

Si direbbe che El Camino: Il film di Breaking Bad capiti proprio a caso per Aaron, che ha confessato:

Avevo tante spine nel fianco di cui mi dovevo liberare. Mia moglie sapeva cosa stessi passando, così quando le ho detto dei piani di Vince [si riferisce a Vince Gilligan, il regista di Breaking Bad n.d.r.] mi ha abbracciato forte. Sapeva che si trattava dell’occasione, per me,  di ricominciare a volare.

Parlando invece del ritorno in scena di Jesse, Paul ha sottolineato quanto sia stato semplice rientrare nei panni del personaggio:

È facile rievocare quelle emozioni. Era ancora tutto dentro di me, ed è stato bello sentire ancora queste sensazioni… da quando ho avuto una figlia guardo il mondo in maniera diversa. Adesso riesco a capire ancora più chiaramente che Jesse è un’anima tormentata, una persona che soffre.

Alla fine, dopo tentativi più o meno di successo, Paul sembra aver trovato la sua dimensione ideale:

Non riesco a far fronte alla pressione che deriva dai grandi progetti, e so che non ci riuscirò in futuro. Sono felice così.

Di sicuro Aaron sarà protagonista del piccolo schermo nei prossimi mesi, a cominciare da El Camino: il Film di Breaking Bad, atteso su Netflix l’11 ottobre. Nel 2020, invece, sarà la volta della terza stagione di Westworld, che lo ha già visto protagonista nel trailer ufficiale in italiano.

El Camino: Il film di Breaking Bad (2019)

Data uscita in Italia: 11 ottobre 2019
  • Titolo originale: El Camino: A Breaking Bad Movie

  • Genere: Drammatico

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Vince Gilligan

  • Cast: Aaron Paul, Charles Baker

Siete in attesa del film di Breaking Bad? Secondo voi quale sarà il destino di Jesse?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.