FoxCrime

A 8 anni ruba l'auto dei genitori e va a 140 chilometri orari in autostrada: illeso

di - | aggiornato

Un bimbo tedesco di appena 8 anni ha preso la Golf dei genitori e ha guidato sull'autostrada a 140 chilometri orari: la polizia lo ha trovato fermo in una piazzola.

Polizia stradale tedesca Getty Images

26 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un bambino tedesco di soli 8 anni sta conquistando i media di tutta Europa. Il piccolo è stato protagonista di una bravata che, per sua fortuna, è finita bene. 

Nella notte tra martedì e mercoledì 22 agosto 2019, il bimbo ha pensato bene di prendere in prestito l’auto dei suoi genitori. Si tratta di una golf con cambio automatico. 

Una volta entrato in auto, si è allontanato raggiungendo la velocità di 140 chilometri orari. A dare l’allarme è stata la madre, che non riusciva più a trovarlo in casa. Il fatto è accaduto nella cittadina di Soest, nella Renania Settentrionale-Vestfalia (ovest della Germania).

I poliziotti si sono messi subito in allerta e hanno raggiunto il bambino che, spaventato per la velocità, aveva deciso di fermarsi su una piazzola di sosta lungo l’autostrada che porta a Dortmund. 

Il bambino si è rivelato un automobilista provetto, perché si è fermato ha inserito le quattro frecce e ha posizionato il triangolo. Ed è così che lo hanno trovato la madre e i poliziotti. Questi ultimi hanno raccontato l’accaduto in un post su Facebook, precisando che il bambino è scoppiato a piangere alla vista delle forze dell’ordine e della madre. Alla domanda sulla motivazione della sua bravata avrebbe semplicemente risposto che voleva fare un giro. 

In realtà, non si tratta di un bambino qualsiasi ma di una sorta di mini pilota. Il piccolo ha già guidato un’auto in presenza dei genitori e in spazi sicuri. Non solo, sembra che abbia una passione per autoscontro e go-kart

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene, anche perché dal momento della segnalazione a quello del ritrovamento sono trascorsi ben 50 minuti!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.