FOX

Mindhunter: il teaser trailer della stagione 2

di - | aggiornato

Ford e Tench tornano nella seconda stagione di Mindhunter per indagare ancora nella mente dei serial killer. E questa volta dovranno scontrarsi anche con Charles Manson.

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Torna il 16 agosto la serie sugli agenti dell’FBI che indagano e studiano la mente dei serial killer negli anni ’70. Mindhunter è stata una delle più apprezzate rivelazioni del 2017 e tornerà a metà Agosto su Netflix, a due anni di distanza, con una seconda attesissima stagione.

Prodotta, tra gli altri, da Charlize Theron e David Fincher, che ne ha curato le atmosfere anche con la sua regia, la serie segue gli agenti Holden Ford (Jonathan Groff) e Bill Tench (Holt McCallany) nelle loro indagini su terrificanti omicidi, nel tentativo di dare definire quello che oggi chiamiamo serial killer. Al loro fianco, la professoressa di psicologia Wendy Carr (Anna Torv) trasforma il gruppo in una vera e propria squadra con una piccola base dove portare avanti il loro progetto.

“Come possiamo anticipare i pazzi se non sappiamo come pensano?” Questa è l’idea alla base di Mindhunter dove si inaugura la nascita dell’unità dell’FBI dedicata allo studio delle menti criminali.

Nella prima stagione non erano mancati inquietanti confronto tra i due detective e alcuni famosi serial killer detenuti come Edmund Emil Kemper III (Cameron Britton), che come possiamo vedere dal trailer tornerà anche nella seconda stagione, accompagnato da nuovi volti, tra cui il celebre Charles Manson, curiosamente interpretato da Damon Herriman, che interpreta il killer Manson anche nell'ultimo film di Quentin Tarantino, C'era una volta a Hollywood.

Com'è facile intravedere dal trailer, lo studio del comportamento criminale porterà ancora una volta i nostri protagonisti a fare i conti con le loro debolezze, nonché con la fragilità della mente umana. In particolare Holden Ford, che già nella prima stagione aveva intrapreso un percorso molto pericoloso, dovrà affrontare le conseguenze delle sue scelte. Per entrare nella mente di un assassino seriale, dopotutto, devi lasciare che quest'ultimo entri nella tua. 

Ora non ci resta che attendere ancora qualche settimana prima dell'arrivo della seconda stagione di Mindhunter, composta da 8 episodi, e scoprire quali altre sconvolgenti scoperte farà l'FBI alla ricerca di una risposta nella mente dei killer seriali. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.