FOX

Il Signore degli Anelli: nuovi dettagli sulla serie TV (e il commento di Orlando Bloom)

di - | aggiornato

I racconti di J. R. R. Tolkien sembrano essere in buone mani!

Legolas da Lo Hobbit Warner Bros.

34 condivisioni 0 commenti

Condividi

Come nelle più grandi produzioni, Amazon Prime Video presenta con un video il team creativo dietro la serie TV de Il Signore degli Anelli.

La grande saga letteraria scritta dal professore John Ronald Reuel Tolkien, che è stata portata al cinema con la trilogia co-scritta e diretta da Peter Jackson, sarà protagonista di una serie TV. Questa narrerà gli avvenimenti della Seconda Era (come conferma il video qui sotto), attingendo probabilmente - non solo dalla trilogia principale - ma anche da appendici e libri come Il Silmarillion. 

Nel teaser che segue, dal titolo Meet our Fellowship, potete vedere quali menti lavorano già alla serie TV de Il Signore degli Anelli:

Come potete notare, ci sono molti artisti e persone di talento, che hanno già lavorato a serie TV importanti come Il Trono di Spade, Breaking Bad, Fringe, Westworld, I Soprano e Stranger Things.

Si porta alla vostra attenzione il fatto che è coinvolta anche la costumista Kate Hawley che ha già lavorato a film come Crimson Peak, Suicide Squad e soprattutto alla trilogia de Lo Hobbit diretta da Peter Jackson. Inoltre, è presente il vincitore del premio Oscar Rick Heinrichs, che lavora come production designer, ovvero si occupa dell'aspetto dei set, e che è un collaboratore di Tim Burton di vecchia data (Il mistero di Sleepy Hollow, Dumbo). Heinrichs ha già lavorato in set ad altissimo budget come Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma, Captain America: Il primo Vendicatore e Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Del team fa parte anche il mago degli effetti speciali Jason Smith, anch'egli vincitore del premio Oscar, che ha già lavorato a film come The Avengers, Kong: Skull Island e Harry Potter e il calice di fuoco. Si menziona anche Tom Shippey, che è uno dei più noti e stimati esperti di Tolkien, autore del libro The Road to Middle-earth (La via per la Terra di Mezzo in italiano) e collaboratore di Peter Jackson per la trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli.

Infine, è quello di John Howe uno dei nomi più importanti di questo team creativo, poiché è un artista di fama mondiale, autore di moltissime opere ispirate alla Terra di Mezzo. Inoltre il lavoro di Howe è stato uno dei pilastri fondamentali per la costruzione delle trilogie cinematografiche de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit.

Sul team creativo, la presidentessa di Amazon Studios Jennifer Salke ha dichiarato che l'esperienza della scrittura e della produzione di questa serie è favolosa. Inoltre, ha affermato che c'è un rispetto profondo per le opere di Tolkien.

Le parole di Orlando Bloom

Durante il tour di promozione della serie TV Carnival Row, di cui è protagonista, l'attore Orlando Bloom - Legolas nella trilogia de Il Signore degli Anelli e in quella de Lo Hobbit - ha parlato di un suo possibile ritorno nei panni dell'elfo arciere, dicendo che ormai lui è troppo vecchio (42 anni compiuti a gennaio 2019) per interpretare un personaggio per il quale, probabilmente, servirebbe un ragazzo di 19 anni.

Inoltre, Bloom ha raccontato un simpatico aneddoto riguardante lui e Peter Jackson:

È buffo perché ricordo che ero con Peter [Jackson]... circa 20 anni fa, giusto? E lui disse: 'Non sarebbe divertente pensare ad altri che lavorano a un remake de Il Signore degli Anelli?' Eravamo nel mezzo di una scena. Io [dissi] 'Non accadrà mai'.

Non si sa se è prevista la presenza di Legolas nella serie TV de Il Signore degli Anelli, che vi ricordiamo essere una storia prequel rispetto ai film ambientata durante la Seconda Era di Arda. Le riprese dovrebbero tenersi nel mese di agosto in Nuova Zelanda

Per quanto riguarda il casting, l'attrice Markella Kavenagh (Picnic at Hanging Rock) è stata accostata al ruolo di Tyra, personaggio di cui non sembra esserci alcun riferimento nei libri.

Via: EOnline, Variety

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.