FOX

I nuovi film di Halloween iniziano le riprese a settembre: le novità dal regista

di - | aggiornato

La nuova trilogia di Halloween è pianificata, ecco le novità dal regista.

L'attrice Jamie Lee Curtis con alle spalle l'inquietante Michael Myers Universal Studios

28 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tra le tante eccitanti notizie del San Diego Comic-Con 2019 (svoltosi dal 18 al 22 luglio), c'era anche quella riservata ai fan dell'horror, che riguarda la lavorazione di due nuovi film della saga: Halloween Kills e Halloween Ends

Dopo il successo di critica e pubblico del reboot della saga, i nuovi film vedranno al comando nuovamente il regista e co-sceneggiatore David Gordon Green. Quest'ultimo ha tenuto una intervista con il sito americano Collider e ha fornito alcune interessanti novità.

Il regista ha confermato che le riprese dei film inizieranno a settembre e che si girerà con la tecnica del back-to-back, ovvero i due sequel verranno girati insieme. Questa tecnica (utilizzata anche da Peter Jackson per la trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli) permette di abbassare di molto i costi di produzione, poiché - tra le altre cose - i set montati si utilizzano non per uno ma per più film e gli attori massimizzano il loro tempo sul set.

Si ricorda che, nonostante la popolarità del personaggio, i film di Halloween sono infatti da considerarsi dei progetti a basso budget: Halloween del 2018 è costato solamente 10 milioni di dollari.

Inizieremo a settembre [e gireremo back-to-back] con una pausa in mezzo. Ma [i film] usciranno in due anni consecutivi, nel 2020 e nel 2021. Prendetevi una pausa quest'anno, e poi, per i prossimi due anni, ci sarà da impazzire.

La storia dei sequel

David Gordon Green ha dichiarato che fin dall'inizio della produzione di Halloween (del 2018) ha pianificato il finale della sua trilogia, realizzando una grande storia in tre atti. Per prima cosa, dichiara il regista, "era importante che tutti fossero concentrati sulla storia del primo film. Ecco perché non abbiamo girato back-to-back anche questo. Abbiamo messo tutti i nostri sforzi al servizio del primo".

Green aveva grandi idee per la storia della sua trilogia e dopo il successo del primo capitolo, insieme alle menti dietro il film, ha potuto perfezionare le idee per la storia finale. "Adesso", ha dichiarato, "siamo pronti a iniziare la produzione dei prossimi due Halloween".

Alla conversazione si è aggiunto lo sceneggiatore Danny McBride. Quest'ultimo ha precisato che i due prossimi film sono da intendersi come una continuazione del primo e non una nuova rivisitazione della saga.

Green ha anticipato che alla fine i tre film di Halloween saranno tutti diversi tra loro e che, proprio come suggerisce il titolo, Halloween Ends chiuderà il franchise una volta per tutte. I tre film chiuderanno il cerchio attorno alla "relazione" tra Laurie Strode (interpretata da sempre nel franchise da Jamie Lee Curtis) e Michael Myers.

Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode in una scena del film Halloween, mentre viene afferrata dalla mano di Michael Myers che sfonda il vetro di una portaHDUniversal Pictures
Una scena dal film Halloween del 2018

L'eredità di Halloween 

Seppure David Gordon Green intenda Halloween Ends come film di chiusura del fortunato franchise horror. Lo sceneggiatore McBride ha dato l'ultima parola a John Carpenter (che nel reboot figura come produttore) nel corso dell'intervista dicendo:

Penso che, in definitiva, Michael Myers sia un personaggio così iconico che nessuno, oltre a Carpenter, ne avrà mai la proprietà. Questa sarà la nostra occasione per giocare con questi personaggi e sono sicuro che, quando avremo finito, altre persone arriveranno e faranno la stessa cosa, o avranno una propria reinvenzione. Michael Myers è abbastanza iconico da permettere anche questo. È come James Bond, dove si possono avere attori e registi diversi. Rappresenta qualcosa di così semplice e spaventoso che può essere raccontato da molte persone diverse.

Cosa vi aspettate dalla chiusura della saga di Halloween?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.