FOX

Venezia 76 svela i film delle Giornate degli Autori: 5 è il numero perfetto l'unico italiano in concorso

di - | aggiornato

Svelato l'elenco degli 11 film in concorso per le Giornate degli Autori di Venezia 76: l'unico film italiano ammesso è 5 è il numero perfetto diretto da Igort.

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono 11 i film in concorso per le Giornate degli Autori di Venezia 76. Gli 11 titoli saranno presentati dal 28 agosto al 7 settembre 2019 e saranno sottoposti al giudizio di 28 spettatori provenienti da tutti i paesi dell’Unione Europea. Il film vincitore si aggiudicherà un premio di 20mila euro.

Sono due i titoli italiani molto attesi: 5 è il numero perfetto di Igort e Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani. Il primo è ammesso al concorso ed è tratto dall’omonima graphic novel di Igort, mentre il secondo è tratto dal romanzo di Giacomo Mazzariol e sarà proiettato durante un evento speciale fuori concorso.

5 è il numero perfetto è una storia di vendetta e di amicizia, con protagonista Toni Servillo nei panni del sicario in pensione Peppino. Completano il cast Valeria Golino (Rita) e Carlo Buccirosso (Totò o’ Macellaio). Dopo la partecipazione alle Giornate degli Autori il film debutterà nei cinema. Sarà, infatti, in sala a partire dal 29 agosto 2019.


Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani, invece, è la storia del rapporto tra i due fratelli Jack e Gio. Quest’ultimo è affetto dalla sindrome di Down e rappresenterà per il fratello maggiore prima un supereroe, poi un segreto da non svelare e un elemento di disagio e infine un vero eroe.
Qui di seguito l’elenco completo dei film in concorso:

  • Seules les Betes (Only the Animals) di Dominik Moll
  • You Will Die At 20 di Amjad Abu Alala
  • Un Monde Plus Grand (A Bigger Worls) di Fabienne Berthaud
  • La Llorona (The Weeping Woman) di Jayro Bustamante
  • Bor Mi Vanh Charkthe (The Long Walk) di Mattie Do
  • Barn (Beware of Children) di Dag Johan Haugerud
  • 5 è il numero perfetto di Igort
  • Boze Cialo (Corpus Christi) di Jan Komasa
  • Un Divan a Tunis (Arab Blues) di Manele Labidi
  • Aru Sendo No Hanashi (They say Nothing Stays The Same) di Jo Odagiri
  • Lingua Franca di Isabel Sandoval

Fuori concorso

  • Les Chevaux Voyageurs (Time of the Untamed) di Bartabas

Eventi speciali

  • Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani
  • House of Cardin di P. David Ebersole e Todd Hughes
  • Il prigioniero di Federico Olivetti
  • Scherza con i fanti di Gianfranco Pannone
  • Mondo Sexy di Mario Sesti
  • Burning Cane di Phillip Youmans

Durante le Giornate degli Autori ci saranno anche le proiezioni dei due corti d’autore della serie Miu Miu Women's Tales: Shako Mako di Hailey Gates e Brigitte di Lynne Ramsay.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.