FOX

Game of Thrones 8: Lena Headey rivela la traumatica scena cancellata sul suo bambino

di - | aggiornato

Lena Headey, Cersei Lannister in Game of Thrones, ha rivelato l'esistenza di una scena cancellata dalla stagione 7, che avrebbe cambiato le sorti del suo bambino nella stagione finale.

Lena Headey in un gesto di protezione di Cersei Lannister verso il suo bambino HBO

39 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cersei Lannister ha sempre fatto di tutto per proteggere i suoi figli, nell'arco delle stagioni di Game of Thrones. Durante il "soggiorno" di Sansa Stark ad Approdo del Re, la regina ricordò alla futura lady di Grande Inverno di imparare a dosare il suo amore, limitandolo se possibile solamente ai suoi futuri figli. Sicuramente, è qualcosa che Cersei stessa ha provato a fare – anche quando, nell'arco della stagione 7, rivelava di aspettare un bambino dal suo gemello, Jaime Lannister.

In merito alla più recente gravidanza del suo personaggio, l'attrice Lena Headey ha svelato un interessante dietro le quinte, facendo sapere che proprio per la scorsa stagione venne girata una scena chiave che poi non venne però inclusa negli episodi. La scena, ha fatto sapere Headey durante il Munich Comic-Con, avrebbe portato Cersei a perdere il bambino a causa di un aborto.

Un triste destino per Cersei

Sul palco dell'evento, l'attrice ha raccontato:

Avevamo girato una scena che però non è stata inclusa nella stagione 7: era quella in cui avrei perso il bambino. Era una scena davvero traumatica, un momento importante per Cersei che però non è arrivato negli episodi. È stato straordinario da girare, perché ho pensato che avrebbe mostrato un altro profilo di lei.

Quando, nella stagione 7, Cersei rivelò ai suoi fratelli di aspettare un bambino, gli spettatori rimasero in realtà dubbiosi: alcuni credettero alle parole della regina, altri sospettarono che fosse una mossa per cercare di manipolare ancora Jaime.

Peter Dinklage e Lena Headey in Game of Thrones 7x07HBO
Il momento in cui Tyrion si è reso conto della gravidanza della sorella Cersei, nella stagione 7 di Game of Thrones

I due gemelli erano già stati genitori di Joffrey, Myrcella e Tommen: tutti figli defunti nel percorso del gioco del trono che ha consentito a Cersei di mantenere la corona – ma a carissimo prezzo. Con la perdita dei suoi amati bambini, la donna è divenuta sempre più spietata nei confronti dei suoi avversari, al punto che l'arrivo di un altro figlio era stato visto come un nuovo inizio, sia dal fratello Tyrion Lannister che dagli spettatori.

Cersei e il figlio atteso

La stagione 8 ci ha rivelato che quella di Cersei non era una bugia: la regina aspettava davvero un bambino da Jaime, che non è però riuscito a venire comunque alla luce, quando la donna è morta schiacciata con il fratello sotto le rovine della Fortezza Rossa, nel quinto episodio.

Lena Headey nella scena del funerale del figlio Joffrey BaratheonHDHBO
Cersei davanti al corpo del figlio maggiore, Joffrey, insieme al figlio Tommen

Una perdita del bambino già nella stagione 7 avrebbe dato un tono diverso sia alla scelta di Cersei di lasciare che i non-morti prendessero d'assalto il Nord, sia alla sua stessa morte – che non ha fatto impazzire Headey. Il fatto che la regina aspettasse un bambino ha sicuramente reso difficile farla morire per mano di uno qualsiasi dei protagonisti più amati, da Jon Snow ad Arya Stark, che colpendo lei avrebbero ucciso anche l'innocente.

Non sapremo mai come sarebbero andate le cose se Cersei avesse perso il bambino già nella penultima stagione. Sappiamo, però, che la gravidanza non è bastata a convincerla ad aiutare i vivi contro il Re della Notte, oltre al fatto che il suo tentativo di proteggere il bambino il più a lungo possibile dalle insidie si è rivelato inutile, quando Daenerys Targaryen è giunta ad Approdo del Re per conquistarla.

Nikolaj Coster-Waldau e Lena Headey nella scena di morte di Jaime e Cersei LannisterHDHBO
Nei suoi ultimi momenti, Cersei chiede a Jaime di aiutarla per provare ancora a salvare il loro bambino

La profezia su Cersei era stata chiara: sarebbe stata madre di tre figli e, che fosse per un aborto o per la tragica fine a cui la regina Lannister è andata incontro, il quarto bambino non era destinato a venire alla luce.

Game of Thrones è andato in onda per otto stagioni, dal 2011 al 2019. Lena Headey ha vestito i panni di Cersei Lannister per 62 episodi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.