FOX

Il video con la 'strana creatura Dobby' ha tutta l'aria di un fake, ma diventa virale

di - | aggiornato

Attenzione: il video qui presente potrebbe mostrare contenuti di origine magica, aliena o... essere semplicemente uno scherzo! Ecco tutto quello che sappiamo sul filmato che ha fatto il giro del web.

36 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'internet è davvero un posto bizzarro.

Bizzarro quanto il video postato su Facebook dall'utente Vivian Gomez, e ormai diventato virale.

Mi sono svegliata domenica mattina e ho visto questo nei filmati di videosorveglianza delle telecamere di sicurezza. Sto cercando di capire... Ma cosa diavolo...? Qualcun altro ha visto qualcosa di simile sui propri filmati di videosorveglianza? Le altre due telecamere non hanno registrato nulla, però, chissà come mai.

Ha scritto la Gomez nella didascalia che accompagna il video.

Come segnalato anche da diversi siti, tra cui Mashable e Mysterious Universe, non si ha la certezza che il filmato sia reale, come anche non si può dare per scontato che sia un fake. Ma la creatura mostrata nel video, che sembra poi sparire nel nulla, parrebbe quasi un alieno, o... un elfo domestico???

Diversi utenti del web hanno infatti notato una forte somiglianza con Dobby, l'elfo domestico della saga di Harry Potter.

Tutti quelli che dicono che è un fake perché [lui] scompare nell'ultima inquadratura hanno torto. OVVIAMENTE DOBBY SI È SMATERIALIZZATO.

C'è chi invece punta alle spiegazioni pratiche...

Siete tutti così sciocchi. Solo perché Dobby è morto nei film, non significa che l'attore che lo interpreta sia morto nella vita reale!

... E chi fornisce ipotesi in accordo con la continuità della storia.

Ragazzi, non siate stupidi. È chiaro che non è Dobby. È ovviamente Kreacher. [L'elfo domestico dei Black, n.d.r.]

Altri, come il giocatore di Fortnite, Ninja, hanno espresso le loro perplessità su un altro elemento del video.

Perché l'ombra sulla destra appare e poi sparisce nella stessa direzione? Non dovrebbe continuare verso la direzione in cui entra nell'inquadratura?

Come riportato anche da Lad Bible, altri utenti hanno provato a fugare i suoi dubbi ipotizzando che potrebbe trattarsi dell'ombra della porta. Al che, Ninja ha poi risposto:

Se è la porta... Questa cosa era all'interno dell'abitazione? Straaaaano.

Intanto, tra le varie teorie che circolano al riguardo, quella che il video possa essere un fake sembra essere una delle più quotate e a tal proposito Inside Edition avrebbe interpellato un esperto, Conor McCourt, per verificarne la validità:

Potrebbe trattarsi di diverse cose... I video di sicurezza possono a volte causare effetti spettrali.

In questo caso si riferisce al fatto che gli infrarossi, utilizzati per offrire la visuale notturna, potrebbero trarre in inganno.

McCourt sembra escludere una falsificazione o manomissione del video.

Quello che vedo qui è una normale impostazione per un normale video di sorveglianza. Non c'è nulla che possa indicarne la manomissione. La spiegazione più probabile è qualcosa che abbia a che fare con delle circostanze piuttosto ordinarie.

Sia lui che alcuni internauti hanno infatti fornito un'alternativa più che plausibile come risposta: potrebbe benissimo essere un bambino.

Il mio reale sospetto è che si tratti di un bambino. Vedo un'area in cui arriva parecchia luce che può essere riflessa, intorno alla testa, e potrebbero essere delle codine, o qualcos'altro...

Così dice McCourt, mentre un utente Facebook avrebbe risposto al post originale dicendo che probabilmente "sarà un bambino con dei calzoncini in testa e delle infradito ai piedi".

Ad ogni modo, quando gli viene richiesto il suo parere, lo stesso McCourt non se la sente di buttare via del tutto la possibilità che si tratti realmente di un elfo domestico...

Ci sono parecchie similarità tra questa immagine spettrale e il personaggio di Dobby, quindi forse dovremmo almeno prenderlo in considerazione.

E voi, cosa ne pensate? Il video sarà reale? E se così fosse, quale spiegazione credete sia la più probabile? Diteci la vostra nei commenti!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.