FoxCrime

Elton John su Rocketman: 'La mia vita non è mai stata un film vietato ai minori di 13 anni'

di - | aggiornato

Rocketman esce nelle sale italiane oggi giovedì 29 maggio. Elton John racconta la sua battaglia per evitare che il film avesse un limite sul rating: 'La mia vita non è mai stata PG-13, e nemmeno il film doveva esserlo'.

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo il successo riscosso allo scorso Festival di Cannes, dove ha avuto un'anteprima fuori concorso, Rocketman si appresta a fare il suo debutto nelle sale americane, previsto per il prossimo 31 maggio (in Italia invece il film esce oggi, mercoledì 29 maggio). 

Il biopic su Elton John ha però dovuto superare una serie di avversità, non ultima una chiacchierata scena di effusioni dalla durata di 40 secondi che vedeva i due protagonisti nudi su cui si era persino parlato di una possibile censura.

Come emerge in un articolo apparso su The Guardian, lo stesso cantautore britannico ha dovuto combattere per impedire che il film uscisse con un rating PG-13 (ovvero "vietato ai minori di 13 anni"):

Alcuni studios volevano attenuare il sesso e le droghe in modo che il film ottenesse una classificazione PG-13. Ma non ho certo condotto una vita valutata PG-13. Non volevo un film pieno di droghe e sesso, ma in fondo tutti sanno che ho avuto un bel po' di entrambi negli anni '70 e '80. Quindi non sembrava esserci motivo di fare un film che implicasse che, dopo ogni concerto, me ne tornassi tranquillamente nella mia camera d'albergo con solo un bicchiere di latte caldo e la Bibbia di Gideon per compagnia.

John rivela inoltre che, al di là del contenuto di sesso e droghe in Rocketman, un altro aspetto che non ha avuto vita facile è stato l'elemento fantasy presente già nel suo progetto originale presentato nel 2011:

Alcuni studi hanno voluto che perdessimo l'elemento fantasy e lo rendessimo un film biografico più semplice, ma questo non ha funzionato. Come ho detto, ho vissuto molto nella mia testa da bambino. E quando la mia carriera è decollata, lo ha fatto in modo tale da non sembrare reale per me. Non ho avuto successo da un giorno all'altro. Giravo per i club, producevo dischi, scrivevo canzoni con Bernie [Taupin, n.d.r.] e ho cercato di venderle a persone che non erano interessate per quattro o cinque anni prima che accadesse qualcosa di grosso. Ma quando è successo, la mia carriera è esplosa come un missile.

La difficile gavetta del cantante si è quindi tradotta in seguito in un'improvvisa e inaspettata esplorazione del successo, che per John non poteva che avere dei contorni fantastici. Ed è proprio a questo che il film diretto da Dexter Fletcher cerca di rendere giustizia:

C'è un momento particolare in Rocketman, quando suono sul palco nel club dei Troubadour a Los Angeles e tutto nella stanza inizia a levitare, me compreso, e onestamente, questo è quello che si sentiva.

Taron Egerton sulla passione di Elton John

Indubbiamente la genuina passione che John nutre per questo film è inarrestabile.

Ne sa qualcosa Taron Egerton, l'attore che lo interpreta in Rocketman, il quale ha rivelato a Jimmy Kimmel un dettaglio sulla sua amicizia col cantautore.

Mentre era ospite allo show, Egerton ha infatti parlato col conduttore di Rocketman, della première a Cannes, della reazione di John al film, di musica a tanto altro ancora. La dichiarazione più interessante è arrivata parlando del successo attualmente riscosso dal biopic e diversamente vissuto dall'attore e dal cantante:

Cerco di evitare le recensioni, ma Elton me le manda ogni giorno, ogni giorno. Il titolo è sempre lo stesso: 'Eccone un'altra!'.

Un entusiasmo davvero martellante che sembra aver già contagiato Egerton e che rischia di diffondersi rapidamente come un virus!

Voi cosa ne pensate? Andrete a vedere Rocketman?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.