FoxCrime

True Lies diventa una serie TV (con possibili apparizioni di Schwarzenegger)

di - | aggiornato

Harry Tasker, l'innocuo venditore di computer pronto a salvare la patria e il suo matrimonio, torna in versione televisiva: all'operazione potrebbe partecipare anche Schwarzy.

Harry ed Helen, protagonisti di True Lies 20th Century Fox

45 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ricordate True Lies? Il film del 1994 di James Cameron con protagonista Arnold Schwarzenegger e Jamie Lee Curtis torna alla ribalta grazie a Disney+, il servizio di streaming della multinazionale di Topolino. Secondo quanto riportato da The Playlist, infatti, la storia della pellicola sarà riproposta sotto forma di serie TV diretta da McG (nome d’arte di Joseph McGinty Nichol), già conosciuto per La Babysitter e Rim of the World.

È bene ricordare che True Lies racconta della vita di di Harry Tasker, innocuo venditore di apparecchi informatici che si rivela essere un super agente segreto. Quando una missione particolarmente pericolosa lo porta lontano da casa, sua moglie Helen inizia a interessarsi a Simon, un rivenditore d’auto che – ironia del caso – finge di essere una spia a sua volta. Incalzato dagli eventi, Harry deve riuscire a salvare il suo matrimonio e il suo paese.

Il secondo tentativo è quello buono

I più attenti ricorderanno che il reboot televisivo di True Lies era stato già annunciato nel 2017, e coinvolgeva sia James Cameron che lo stesso McG. Il progetto, evidentemente, non si è concretizzato, ma ciò non ha impedito di tentare nuovamente l’impresa nel 2019.

Questa volta, però, sembra che l’operazione debba andare in porto. Slashfilm riporta infatti che la futura serie TV nasce con il favore di James Cameron, e potrebbe anche far tornare in scena Arnold Schwarzenegger, protagonista indiscusso della pellicola originale. Prima di andare troppo in là con le previsioni, è bene sottolineare le parole di McG, che a proposito di questa nuova iniziativa ha dichiarato:

True Lies per Disney+ è un progetto esaltante. Lo sto scrivendo, ed è davvero esaltante, quella storia mi appassiona molto perché pensi di sapere chi sia il tuo partner ma invece non lo sai.

E sul ritorno di Schwarzy, che a più di 70 anni sarà protagonista con Terminator 6, il regista statunitense spiega:

Ne stiamo discutendo. L’opera è per gran parte un reboot ma potrebbe esserci uno spazio per un ritorno, vedremo.

Secondo Slashfilm le probabilità di un cameo dell’ex governatore della California sono piuttosto risicate, ma è ancora presto per sbilanciarsi.

Una scena di True Lies20th Century Fox

Bugie a fin di bene

La notizia del ritorno di True Lies in forma di serie TV ha riacceso i riflettori su un film che ha lasciato agli appassionati scene memorabili. Sulla produzione del film, però, aleggia anche l’ombra delle accuse di Eliza Dushku. L’attrice, che nel film recitava la parte della figlia di Schwarzy e che all’epoca aveva solo 12 anni, ha raccontato delle molestie subite sul set.

Nonostante ciò, James Cameron ha svelato di essere stato sul punto di girare un sequel di True Lies. I tragici fatti dell’11 settembre 2001, però, hanno definitivamente dissuaso il regista dal produrre un possibile seguito.

True Lies, la copertina della versione DVD20th Century Fox

Siete interessati alla serie TV di True Lies?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.