FoxCrime

Johnny Depp contro Amber Hard: 'Lividi finti per provare finti abusi'

di - | aggiornato

Amber Heard ha accusato Johnny Depp di violenza domestica, ma l'attore di Pirati dei Caraibi si è difeso in tribunale e ha puntato il dito contro l'ex compagna.

Johnny Depp e Amber Heard Getty Images

10 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo le nuove accuse che Amber Heard ha rivolto contro l'ex marito Johnny Depp, è la volta dell'attore di prendere il microfono e dire la sua.

Depp ha accusato l'ex compagna di aver fabbricato una vera e propria messa in scena. I lividi che la Heard ha mostrato non sarebbero altro che frutto di un buon trucco e non di violenze subite.

L'attore ha sostenuto la tesi secondo la quale sarebbe lui la vittima dei maltrattamenti della Heard. Dai documenti presentati in tribunale, emerge la determinazione di Depp di ripulire il suo nome da tutte le accuse di Amber Heard. 

The Blast ha riportato le parole dell'attore, che ha detto:

Nel corso della nostra relazione, la signora Heard ha commesso atti di violenza domestica nei miei confronti. Mi colpiva, mi prendeva a pugni e tirava calci. Molto spesso mi gettava addosso oggetti, come pesanti bottiglie, lattine di soda, candele accese, il telecomando del televisore e barattoli di vernice che mi hanno ferito.

Secondo quanto dichiarato da Depp, la causa di tutto ciò sarebbe da imputare al mix di farmaci e alcol di cui Amber Heard faceva uso smodato. Depp ha detto anche che spesso questi atti di violenza avvenivano di fronte a testimoni, che potrebbero quindi confermare la sua versione dei fatti.

Il resoconto di Amber Heard invece fa riferimento a tutta una serie di occasioni in cui Depp si sarebbe reso colpevole di atti violenti nei suoi confronti. Inebriato da alcol e droghe, l'avrebbe picchiata, schiaffeggiata, tirata per i capelli, trascinata e quasi strangolata.

Depp si è difeso dicendo:

Ho negato con veemenza le accuse della signora Heard dal maggio 2016, dal momento in cui è entrata in tribunale per richiedere un ordine restrittivo temporaneo, con finti lividi dipinti sul volto che testimoni e telecamere di sorveglianza mostrano non aveva nei giorni precedenti. Continuerò a negare le accuse per il resto della mia vita. Non ho mai usato violenza sulla signora Heard né su alcun'altra donna.

L'attore di Pirati dei Caraibi ha affermato di essere stato non solo vittima di abusi fisici, ma anche di scherzi che ha definito "perversi". Secondo Depp, la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che lo ha spinto a chiedere il divorzio è stato il momento il cui, il 21 aprile del 2016, uno degli amici della Heard avrebbe defecato nel letto dell'attore.

Infine, la difesa di Johnny Depp si è conclusa con l'affermazione che Amber Heard non possiederebbe alcuna prova tangibile nei suoi confronti e potrebbe fare affidamento solamente sulla propria parola.

Lei e i suoi amici mi hanno ingiustamente accusato di violenza, ma è curioso che nessuno dei 'testimoni' abbia mai assistito a nessuno di questi maltrattamenti.

L'avvocato di Amber Heard, Eric George, ha immediatamente risposto affermando la veridicità delle prove portate in tribunale dalla sua assistita, che sarebbero inconfutabili. George ha infine definito quello di Depp un tentativo disperato di puntarsi i riflettori addosso per far ripartire la propria carriera.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.