FOX

Il Re della Notte arrestato dalla polizia norvegese... per aver danneggiato un muro

di - | aggiornato

Il Re della Notte è stato tratto in arresto dalla polizia norvegese della cittadina di Trondheim, con l'accusa di crudeltà sugli animali e danni a un muro.

Il Re della Notte Getty Images

190 condivisioni 0 commenti

Condividi

La polizia norvegese è stata protagonista di un arresto davvero speciale. Gli ufficiali della cittadina di Trondheim hanno messo le manette al Re della Notte, colpevole di diverse attività criminali tra cui il danneggiamento di un muro.

I poliziotti hanno subito informato la popolazione dell’eccezionale arresto con un post su Facebook:

La polizia ha ricevuto diverse segnalazioni su un uomo del Nord coinvolto in attività criminali. Le denunce riguardano crudeltà sugli animali e danni alla proprietà (è stata segnalata la distruzione di un muro), così come minacce di rendere desolate vaste zone del Paese. La nostra Guardia Notturna ha arrestato l’uomo in questione per scoraggiare qualsiasi ulteriore attività criminale da parte sua.

Il post ha ottenuto più di 40mila visualizzazioni e più di 12mila commenti da parte degli utenti. E il sovrintendente della Polizia di Trondheim, Markus Ree, ha subito svelato che l’uomo non è affatto un criminale ma un giovane ufficiale di polizia. L’arresto, infatti, fa parte di un’operazione messa in piedi per aumentare la visibilità della pagina social della polizia e catturare l’attenzione degli utenti.

Il sovrintendente Markus Ree spera, infatti, che tutti i nuovi utenti possano dare una mano in caso di future richieste di aiuto da parte della polizia:

Post come questi aiutano a coinvolgere gli utenti dei social… È importante quando chiediamo aiuto per risolvere dei crimini o per la ricerca delle persone scomparse.

La polizia ci ha tenuto a chiarire comunque che quello del Re della Notte non è stato l’unico arresto. Nella stessa notte sono stati portati in cella anche dei veri criminali!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.