FoxCrime

Novità su Annabelle Comes Home e il ruolo di Wan in The Conjuring

di - | aggiornato

Nuovi demoni, che potrebbero dare origine ad altri spinoff. Ecco le ultime novità su Annabelle Comes Home, il terzo film della saga, e sul futuro di James Wan nel franchise di The Conjuring.

Annabelle Comes Home New Line Cinema

13 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il terzo capitolo della saga horror incentrata sulla bambola demoniaca Annabelle, Annabelle Comes Home, è fortemente legato all'universo cinematografico di The Conjuring.

Il film sarà infatti ambientato nella casa di Ed e Lorraine Warren - Patrick Wilson e Vera Farmiga - per raccontarci di come la figlioletta venne presa di mira da Annabelle.

La trama racconta di come, nonostante la teca di vetro benedetta una volta al mese da un prete, Annabelle riesca a influire sugli altri spiriti malvagi tenuti dagli Warren nella loro stanza - quella che in seguito avrebbe fornito, nella realtà, il materiale per il loro Museo dell'Occulto.

Arriva la Sposa

Le novità sul film parlano propri di questi altri spiriti malvagi, nuovi demoni che entreranno a far parte del franchise e fra i quali spiccherà la Sposa (The Bride): un demone con un abito da sposa di antica foggia che spinge le donne che lo indossano a uccidere il futuro marito.

L'abito, che è stato venduto più volte nel corso del tempo, fa sì che chi lo indossa venga posseduto dallo spirito della proprietaria originale, che - quando gli Warren s'imbattono nel caso - ha già spinto sette donne a uccidere nel giorno del loro matrimonio.

L'abito ha una particolarità: dopo che ha spinto a commettere il nuovo delitto, le macchie di sangue scompaiono in modo che possa essere recuperato e rimesso in vendita come se fosse nuovo.

Il caso della Sposa è accompagnato da un fascicolo con anche del materiale girato, che finisce nelle mani dei coniugi Warren e che, a quanto pare, potrebbe diventare protagonista di un nuovo spinoff nell'universo narrativo di The Conjuring.

Annabelle Comes Home: l'abito della SposaNew Line Cinema
Annabelle Comes Home: l'abito della Sposa

Una commedia horror?

Un'altra anticipazione riguarda il tono del film: lo stesso Gary Dauberman, al debutto come regista dopo aver già sceneggiato i primi due capitoli di Annabelle e The Nun - La vocazione del male, ha fatto sapere che ci saranno dei momenti di leggerezza.

Non sono un grande fan delle commedie horror, ma amo la commedia nel mio horror, se questo ha senso, quindi mi piacciono i momenti di leggerezza. Perciò mi sto appoggiando a questo tono un po' di più in determinati momenti, mi piacerebbe colpire in quei momenti in cui la gente ride e poi si spaventa e vorrei provare a fare affidamento su questo. [...] Non stiamo andando fuori dagli schemi del genere, ma penso che stiamo cercando di ottenere un po' di più, un paio di altri momenti di leggerezza che forse non c'erano nel primo e nel secondo film.

Annabelle Comes HomeNew Line Cinema
Annabelle Comes Home: una foto dal film

Il ruolo di James Wan

Nonostante l'ambientazione nella loro casa e con la loro famiglia, in Annabelle Comes Home i coniugi Warren non si vedranno quanto si aspetta il pubblico.

I loro personaggi sono infatti pronti per il loro nuovo sequel, The Conjuring 3, che secondo le ultime notizie non sarà diretto da James Wan.

Il regista e produttore che ha dato vita al franchise, dopo aver diretto i primi due film di The Conjuring, passerà il testimone a Michael Chaves, già regista di La Llorona - Le lacrime del male

Secondo il produttore Peter Safran, Wan non sarà di nuovo regista per il franchise.

Non credo che tornerà, il mio istinto mi dice che non lo farà. Penso che abbia fatto tutto ciò che doveva con The Conjuring 2. Semplicemente stando al suo fianco mentre realizzava quel film mi ha fatto capire come avesse messo tutto ciò che voleva fino a quel momento, nel fil - sviluppo dei personaggi, spaventi, realizzazione delle sequenza, tutto.

[...] Sarei sorpreso se dirigesse un altro film, ma non si sa mai. Uomini come James producono paura. È nel loro sangue. Hanno bisogno di uno sfogo per questo prima o poi.

Vi terremo aggiornati!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.