FoxCrime

Oscar 2019: Rami Malek definisce Freddie Mercury gay (e piovono le critiche)

di - | aggiornato

Nel suo discorso agli Oscar 2019, Rami Malek ha definito Freddie Mercury gay ed è stato accusato di non conoscere l'artista che ha interpretato e per il quale ha vinto il premio più prestigioso della stagione.

3k condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli Oscar 2019 sono stati assegnati e Bohemian Rhapsody ha portato a casa 4 delle 5 statuette alle quali era nominato. Compresa quella per il Migliore attore a Rami Malek. Ma proprio il discorso di ringraziamento della star di Mr. Robot ha generato una (accesa) coda polemica.

Durante il suo speech, Rami ha definito il leggendario leader dei Queen "un uomo gay" ed è stato travolto dalle critiche:

Abbiamo girato un film su un omosessuale, un immigrato, che ha vissuto la sua vita con impudenza e senza pentirsi di nulla. Il fatto che io stia celebrando lui e la sua storia con voi, stasera, dimostra che desideriamo storie come questa.

Come scrive BuzzFeed, una larga parte del web si è rivoltata contro l'attore, osservando che la sua affermazione è riduttiva e scorretta e non identifica realmente la sessualità di Freddie Mercury:

Rami Malek ha vinto l'Oscar per la sua interpretazione di Freddie Mercury, ma non lo conosce abbastanza da sapere che era bisessuale e non gay.

Freddie Mercury ha vissuto con impudenza la sua bisessualità, eppure Rami Malek ha cancellato la sua identità, definendolo omosessuale durante il proprio discorso di ringraziamento. Tutto bene.

Com'è possibile che tu abbia vinto il premio più importante della stagione e definisca gay la persona che hai interpretato, quando non era gay? Dannazione, Rami!

Ma l'uscita "poco felice" durante lo speech agli Oscar non sarebbe la prima volta che Rami Malek è apparso in difficoltà con l'identità sessuale di Freddie Mercury.

Come osserva BuzzFeed, per tutta la stagione dei premi, l'attore avrebbe sempre girato intorno all'argomento e non avrebbe mai parlato apertamente del fatto che il frontman dei Queen fosse sieropositivo e sia morto di AIDS.

Il riferimento più diretto alla questione sarebbe arrivato durante il discorso che la star di Mr. Robot ha pronunciato quando ha ritirato il BAFTA come Migliore attore:

Al più grande tra tutti gli outsider, per il suo essere incrollabile, risoluto e senza esitazioni, in ogni senso. Grazie, Freddie Mercury. Ancora.

D'altra parte, molti fan di Freddie Mercury hanno puntato il dito contro il biopic in toto, osservando che Bohemian Rhapsody avrebbe evitato di affrontare la bisessualità e la malattia dell'artista e sarebbe stato confezionato a uso e consumo di una platea eterosessuale:

È buffo che il discorso di Rami abbia evidenziato che il film raccontasse la storia di un omosessuale e di un immigrato, ma [Bohemian Rhapsody, n.d.r.] abbia completamente rimosso l'esperienza di [Freddie Mercury, n.d.r.] con l'HIV e l'AIDS e le sue origini indiane [l'artista era Parsi, n.d.r.]. Freddie Mercury meritava di meglio di quella spazzatura.

Un utente di Twitter critica Bohemian RhapsodyTwitter/BuzzFeed
Molti fan di Freddie Mercury hanno criticato l'approccio di Bohemian Rhapsody alla sessualità dell'artista

Probabilmente, è il caso di dire che gli attivisti per la battaglia contro l'HIV e l'AIDS, i gay e i bisessuali si sentono tutti un po' presi in giro per il dibattito intorno a Bohemian Rhapsody. A essere felici sono i Queen, così come i loro fan etero, ai quali il film è rivolto. Questo è quanto. 

All'opposto, altri fan hanno difeso Rami Malek e Bohemian Rhapsody, sostenendo che Freddie Mercury non ha mai dichiarato apertamente la propria identità sssuale e che definirlo bisessuale rischia di essere altrettanto scorretto che affermare che fosse gay:

Giusto per ricordare. Freddie Mercury non ha mai dichiarato pubblicamente la propria sessualità. Quindi non va bene andare a dire in giro che era bisessuale! Avere una relazione con una donna non determina la vostra identità sessuale e lui era l'unico che conosceva la verità.

Al momento, Rami Malek non ha commentato la vicenda. Ma BuzzFeed ha contattato i rappresentati dell'attore e non è da escludere che quest'ultimo ritenga opportuno intervenire nella discussione aperta dalla sua dichiarazione agli Oscar.

Restate sintonizzati per conoscere i nuovi, eventuali sviluppi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.