FOX

Gwyneth Paltrow: denuncia da 3 milioni di dollari per un incidente sciistico

di -

Un medico dello stato dello Utah ha intentato una causa contro Gwyneth Paltrow. L'attrice sarebbe responsabile di un incidente avvenuto su una pista da sci nel 2016.

Gwyneth Paltrow denunciata per un incidente sulla pista da sci Getty Images

13 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gwyneth Paltrow si è beccata una denuncia da 3 milioni di dollari mentre sciava nel Deer Valley Resort di Park City, nello Utah.

Terry Sanderson, un medico originario dello stato dello Utah ha affermato che l'attrice vincitrice di un premio Oscar avrebbe causato un incidente sulla pista da sci provocandogli serie ferite.

L'incidente sarebbe accaduto a febbraio del 2016.

People riporta che secondo Sanderson, la Paltrow sarebbe stata completamente fuori controllo e proprio per questo il medico ha richiesto un risarcimento da 3 milioni e 100mila dollari.

A nome della Paltrow ha parlato un suo rappresentante, che ha detto a People:

Questa denuncia è completamente senza senso. Chiunque legga dell'accaduto è in grado di capirlo.

Sanderson, dal canto suo, descrive lo scontro in questo modo:

Un incidente nella Deer Valley in cui la Paltrow era fuori controllo, tanto che mi ha colpito alle spalle. Poi si è alzata, si è voltata e ha ripreso a sciare lasciandomi senza parole, a terra nella neve e seriamente ferito.

L'avvocato di Sanderson ha aggiunto:

Gwyneth Paltrow sapeva che era sbagliato colpire il dottor Sanderson alle spalle, farlo cadere a terra finendogli addosso, e lasciarlo lì dopo l'incidente causato. Ma l'ha fatto lo stesso.

Sanderson ha ammesso di aver subito danni gravissimi sia dal punto di vista fisico che mentale: quattro costole rotte, dolore, sofferenza, perdita della voglia di vivere, stress, deformazioni estetiche e un trauma permanente al cervello.

Ecco le parole che Sanderson ha usato durante una conferenza stampa:

Ricordo di essermi sentito molto dolorante, e il mio cervello era intorpidito, come sotto l'effetto di novocaina.

Il medico ha dichiarato pure che uno degli istruttori di sci della Deer Valley, di nome Eric Christiansen, che accompagnava l'attrice, avrebbe mentito riguardo l'incidente compilando un verbale completamente fasullo.

Christiansen, il Deer Valley Resort e altri due impiegati di cui non conosciamo i nomi sono stati coinvolti nella causa di Sanderson contro Gwyneth Paltrow.

Un portavoce del resort ha detto di non voler rilasciare commenti su questioni legali.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.