FoxCrime

Il Cavaliere Oscuro: i tributi dei fan a 11 anni dalla morte di Heath Ledger

di - | aggiornato

Il 22 gennaio 2008 veniva a mancare Heath Ledger a causa di un overdose di farmaci da prescrizione. A undici anni dalla sua morte non si sono risparmiati sui social i post dei fan in memoria dell'attore.

Heath Ledger nei panni di Joker in una scena de Il Cavaliere Oscuro Warner Bros. Pictures

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Undici anni fa, il 22 gennaio 2008, apprendevamo la morte prematura del giovane e talentuoso Heath Ledger, proprio a pochi mesi dall'uscita de Il Cavaliere Oscuro.

Nel lungometraggio diretto da Christopher Nolan l'attore australiano ci avrebbe poi regalato un'interpretazione degna di entrare nella storia del cinema grazie al ruolo di Joker. Non a caso per questo film gli sarebbe stato poi assegnato postumo il premio Oscar come miglior attore non protagonista.

Nonostante la sua carriera sia stata bruscamente interrotta, Ledger ha regalato al suo pubblico tutta una serie di performance impressionanti che difficilmente spegneranno nei fan il ricordo dell'attore.

La conferma è arrivata proprio ieri, martedì 22 gennaio, quando nell'anniversario della sua morte sui social non si sono risparmiati i post in suo onore. Di seguito ne riportiamo alcuni:

Nel giorno delle nomination agli Oscar, ricordiamo Heath Ledger che ha vinto come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione di Joker nel film su Batman del 2008, Il Cavaliere Oscuro.

Ledger è scomparso in questo giorno del 2008.

Quando ho visto per la prima volta Il Cavaliere Oscuro sono diventato fan di Joker e di Heath Ledger.

Questo è stato il primo film che ho visto su Heath Ledger. Ancora non sapevo che fosse morto.

Quando l'ho saputo che è stato uno shock per me.

R.I.P. Heath Ledger.

Oggi sono passati 11 anni da quando Heath Ledger è scomparso. Il suo Joker de Il Cavaliere Oscuro (2008) è e sarà sempre la mia performance preferita di tutti i tempi. Manchi così tanto.

Riposa in pace.

La morte di Heath Ledger

La causa ufficiale del decesso sarebbe da ricercarsi in un mix letale di farmaci da prescrizione. Una scoperta che avrebbe indotto in molti a concludere che il personaggio di Joker potesse aver avuto un effetto emotivamente devastante su Ledger. Questa teoria è stata però smentita da un altro attore coinvolto nella lavorazione de Il Cavaliere Oscuro, Michael Jay White (Gambol), il quale ha dichiarato il suo disappunto a The Hollywood Reporter:

Mi sconvolge il fatto che Heath venga inserito in una categoria, come se fosse un attore che viveva con questa oscurità che lo consumava solo perché la gente aveva già scritto quella storia nella propria testa. E questo non avrebbe potuto essere più lontano dalla verità: Heath era un tipo scherzoso. 

In precedenza alcuni racconti su Ledger sono arrivati anche da altri membri del cast de Il Cavaliere Oscuro, da Christian Bale a Maggie Gyllenhaal e passando per il regista Christopher Nolan. Ancora oggi nessuno ha dimenticato.

Quali sono i vostri ricordi su Ledger e sul suo Joker?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.