FOX

Stellan Skarsgård sarà il villain di Dune di Denis Villeneuve

di - | aggiornato

Stellan Skarsgård interpreterà il cattivo nel film Dune di Denis Villeneuve, adattamento del romanzo di fantascienza di Frank Herbert. L'attore svedese si unisce quindi a Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson e Dave Bautista.

Un primo piano di Stellan Skarsgård alla prima di Borg McEnroe Getty Images

10 condivisioni 0 commenti

Condividi

Continuano le novità su Dune, il nuovo adattamento del romanzo di Frank Herbert di Denis Villeneuve. L'ultima di queste riguarda il volto del cattivo di turno che, secondo quanto riportato da Variety, sarà quello di Stellan Skarsgård.

L'attore svedese, noto soprattutto per il ruolo di Erik Selving in Thor, interpreterà il Barone Vladimir Harkonnen, il crudele e astuto antagonista del personaggio principale della storia, Paul Atreides (ruolo per il quale è stato scelto Timothée Chalamet).

Nel romanzo originale di Herbert (di cui il film di Villeneuve narrerà soltanto le vicende della prima metà del libro), il Barone - capo della dinastia degli Harkonnen, da sempre in conflitto con quella degli Atreides - trama per l'estinzione completa dei suoi avversari con la complicità dell'imperatore Shaddam IV.

Il ruolo del Barone è stato interpretato in precedenza da due attori: nel 1984 da Kenneth McMillan nel Dune diretto da David Lynch, e nel 2000 da Ian McNeice nella miniserie Dune - Il destino dell'universo.

Collage di Kenneth McMillan e Ian McNeice, entrambi nei panni del Barone HarkonnenDino De Laurentiis Company (Dune, 1984)/Milk & Honey Pictures, Evision e New Amsterdam Enterainment (Dune - Il destino dell'universo)
Kenneth McMillan e Ian McNeice

Skarsgård va quindi a rafforzare un cast - attualmente ancora in via di definizione - che si preannuncia stellare già con quei pochissimi ma illustri nomi: il lanciatissimo e già citato Chalamet, l'attrice svedese Rebecca Ferguson (nel ruolo di Lady Jessica) e Dave Bautista (Rabban "la Bestia").

Dune: trama ufficiale

Ambientato in un futuro distopico, Dune si concentra sulla battaglia per il controllo del pianeta deserto Arrakis, motivo di una faida secolare tra due potenti casati: gli Atreides e gli Harkonnen.

Dopo essere sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia, il giovane Paul Atreides è costretto a fuggire nelle terre desolate, dove diventa il governatore delle tribù nomadi. L'eroe guiderà infine una ribellione per ripristinare il regno della sua famiglia.

Chi è Stellan Skarsgård?

Nato a Göteborg il 13 giugno 1951, dopo aver mosso i primi passi nella TV svedese, si unisce al Royal Dramatic Theatre, dove rimarrà per circa sedici anni. Nel frattempo partecipa a diversi progetti cinematografici con registi molto noti in patria (Vilgot Sjoman e Torgny Wickman).

Stellan Skarsgård alla prima di Mamma Mia! Ci risiamoHDGetty Images

Nel 1982 vince a soli trentun anni l'Orso d'argento per il miglior attore al Festival di Berlino grazie alla sua interpretazione in Den enfaldige mördaren (The Simple-Minded Murdered) di Hans Alfredson.

Nel 1988 Skarsgård recita affianco a Daniel Day-Lewis e Juliette Binoche ne L'insostenibile leggerezza dell'essere, adattamento dell'omonimo romanzo di Milan Kundera per la regia di Philip Kaufman. Da qui in poi la sua carriera si arricchisce di numerosi titoli svedesi e di una partecipazione ad un progetto "made in USA" (Caccia a Ottobre Rosso di John McTiernan).

Nel 1996 è il protagonista maschile de Le onde del destino, film vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria a Cannes e diretto da Lars von Trier, regista con il quale tornerà a lavorare anche nei titoli successivi. Dopo il successo di quest'ultima pellicola, per l'attore fioccano le produzioni statunitensi, a cominciare da Will Hunting - Genio Ribelle di Gus Van Sant. 

Di recente lo abbiamo visto in Borg McEnroe e in Mamma Mia! Ci risiamo. Skarsgård è inoltre il padre di un popolare attore di cinema e serie TV, Alexander Skarsgård, conosciuto soprattutto per True Blood e Big Little Lies.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.