FOX

Oscar 2019: Ellen DeGeneres difende Kevin Hart che non condurrà la cerimonia

di - | aggiornato

Ellen DeGeneres si schiera a favore di Kevin Hart: la presentatrice ha chiesto al comico di tornare sui suoi passi e di presentare la cerimonia degli Oscar 2019.

Ellen DeGeneres Getty Images

53 condivisioni 0 commenti

Condividi

La vicenda Kevin Hart continua a tenere banco sulla stampa internazionale. Il comico di colore è al centro delle polemiche da dicembre 2018. Come forse sapete, l’attore era stato designato dall’Academy come presentatore della 91esima edizione degli Oscar. Purtroppo poco dopo l’annuncio, erano ricomparse online alcune sue battute omofobe risalenti a una decina di anni fa.

Le battute hanno provocato una sollevazione mediatica del mondo LGBT a cui è seguito il passo indietro di Hart. L’attore ha deciso di non cedere alla richiesta di scuse dell’Academy e ha rinunciato all'incarico. Le stesse battute erano state oggetto di attacchi in passato e il comico si era già scusato pubblicamente. Di fronte al risorgere di una polemica per lui già chiarita, ha dunque preferito perdere un'importantissima occasione per la sua carriera.

Al momento, l’Academy non ha rivelato il nome del sostituto e l’ipotesi più accreditata fa riferimento a un gruppo di presentatori. È probabile cioè che gli Oscar siano affidati a una serie di star che si divideranno i diversi momenti della cerimonia.

Ellen DeGeneres è intervenuta nella vicenda a sostegno di Hart. L’attore è stato ospite della sua trasmissione per promuovere il suo ultimo film The Upside e durante l’intervista Ellen ha dichiarato:

Non prestargli attenzione [gli hater che hanno postato le vecchie battute online], sono un piccolo gruppo molto rumoroso. Noi siamo un grande gruppo, ti amiamo e vogliamo che tu presenti gli Oscar. Loro vinceranno se non sarai agli Oscar. Non puoi permettere che ti distruggano perché hai troppo talento!

Kevin Hart alla presentazione di La scuola seraleHDGetty Images
Kevin Hart alla presentazione del suo film La scuola serale

Ellen DeGeneres ha contattato l’Academy e, secondo quanto riferito in trasmissione, non sarebbe stato fatto nessun nome perché tutti sono ancora in attesa di un ritorno di Kevin Hart. Al momento, però, l’unica cosa certa è che l’attore non tornerà sui suoi passi.

È vero la prima reazione di fronte alle parole della presentatrice è stato un tentennamento. Hart ha lasciato la trasmissione dichiarando:

Ti prometto che valuterò questa conversazione. Lascia che faccia le mie valutazioni…

Durante la pausa di riflessione di Hart, la presa di posizione della conduttrice ha raccolto proseliti e molti si sono schierati a favore del comico, come William Shatner, Rob Schneider e Vance DeGeneres, fratello di Ellen.

La reazione alle dichiarazioni di Ellen DeGeneres non è stata però unanime. Alcuni non hanno considerato opportune le sue parole e l’hanno criticata apertamente. Jamar St. James (The Voice) ha definito dannosa l’operazione di ridurre le voci critiche nei confronti di Hart a dei semplici hater. Mark Harris (autore e marito del drammaturgo Tony Kushner) ha affermato che il modo di esprimersi di Ellen riguardo gli hater è inopportuno, perché sono solo persone che non danno la priorità assoluta ai sentimenti feriti di una celebrità.

Nonostante la campagna messa in piedi dalla presentatrice, l’Academy non si è ancora espressa direttamente, complice anche uno spostamento dell’attenzione causato dalla cerimonia dei Golden Globes assegnati il 6 gennaio 2019.

Cosa ne pensate: Kevin Hart potrebbe essere il prossimo presentatore degli Oscar nonostante tutto e nonostante il suo post su Instagram che sembra un passo indietro definitivo? Quando la polemica per le battute omofobe è rinata, Hart ha dichiarato di essere cresciuto rispetto all’uomo che aveva pronunciato quelle frasi, ha ammesso di essere stato un comico immaturo e di aver detto delle cose sbagliate. Il suo ultimo post riprende questa linea di difesa, in quanto affronta il tema della crescita e della maturazione di un uomo in più ambiti professionali, ed è stato letto come una risposta alla riflessione chiesta da Ellen DeGeneres.

Non ci sarebbe quindi margine per un ritorno di Hart agli Oscar 2019, come ha sottolineato anche Deadline. Certo, secondo alcuni commentatori Kevin Hart potrebbe sempre rientrare nel gruppo dei presentatori a cui verranno affidati i vari momenti della serata.

Per sapere come andrà a finire tornate presto su MondoFox.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.