FOX

Spider-Man: Un Nuovo Universo, Nicolas Cage ha recitato (per sbaglio) battute pornografiche

di - | aggiornato

I creatori del film Sony rivelano che il leggendario attore premio Oscar si è prestato a recitare battute di ogni tipo, comprese quelle un po' troppo piccanti.

Spider-Man Noir, personaggio di Spider-Man: Un Nuovo Universo Sony Pictures Entertainment

84 condivisioni 0 commenti

Condividi

In Spider-Man: Un Nuovo Universo Nicolas Cage presta la propria voce a Spider-Man Noir, la versione in bianco e nero dell’eroe con i sensi di ragno proveniente direttamente dagli anni ’30. Si dà il caso che l’attore, che in passato è stato molto vicino a vestire i panni di Superman, abbia dovuto recitare numerose battute e linee di dialogo. Secondo i creatori del film Sony, questo processo creativo è stato molto divertente, forse fin troppo.

Intervistati da Collider, i registi Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman e i produttori Chris Miller e Phil Lord hanno detto la loro sulla collaborazione con Cage che, per qualche motivo, include anche un aneddoto dai toni piccanti. Rothman spiega:

Ci è piaciuto molto lavorare con lui e, ovviamente, ci siamo divertiti. Tendi a preparati fin troppo quando devi lavorare con Nicolas perché pensi a qualcosa del tipo: ‘Cosa sarebbe divertente da far dire a Nic Cage?’ Così finisci con lo scrivere 20 battute in più solo per sentirle dire da lui, anche se sai che non faranno parte del film. Nel film…com’è che dice? Boxer Biscuit [qualcosa che ha a che fare con il farsela nei pantaloni, n.d.r]? Gli abbiamo fatto recitare letteralmente 50 battute strane.

Spider-Noir in una sequenza di Spider-Man: Un Nuovo UniversoHDSony Pictures Entertainment

Molte battute erano improvvisate e, a quanto pare, alcune di queste erano composte da parole a caso che si riferivano (per sbaglio) a pratiche piuttosto piccanti. Apparentemente, nessuno degli autori era aggiornato sullo slang sconcio, motivo per il quale nessuno si è reso conto che il testo che Cage stava recitando, in uno specifico caso, era relativo a una pratica sessuale. Per fortuna, l'errore è stato corretto prima di arrivare a conseguenze catastrofiche, anche se la rimozione della sequenza, rivela Rothman, non è stata indolore:

Abbiamo registrato qualcosa che poi è andato a finire nel film, e qualcuno si è preso la briga di cercare questa cosa su Google ed è saltato fuori che era qualcosa di veramente sconcio, pornografico, e abbiamo dovuto spendere un sacco di soldi per rimuoverla dalla versione finale della pellicola.

Un rampante Nicholas Cage in posa per i fotografiHDGetty Images

Nicolas Cage, invece, fornisce una lettura molto più filosofica della sua esperienza in Spider-Man: Un Nuovo Universo. A chi gli chiedeva se si fosse ispirato a Humphrey Bogart e James Cagney per entrare al meglio nella parte di Spider-Man Noir, il leggendario attore ha risposto:

Non ho fatto nient’altro che richiamare un insieme di memorie, e aggiungere un po’ di sfumature nuove. È tutto molto fluido. È più che altro una sintesi del modo in cui questi attori avrebbero parlato nei loro film negli anni ’30.

Cinemablend sottolinea che questo incidente “piccante” occorso a Nicolas Cage fa il paio con quanto raccontato da John Mulaney, la voce di Spider-Ham. L’attore, infatti, ha raccontato di aver accidentalmente improvvisato una sequela di imprecazioni nei suoi dialoghi, che ovviamente è stata tagliata dalla versione finale.

Spider-Man: Un Nuovo Universo, ecco Spider-HamHDSony Pictures Entertainment

Particolari sconci a parte, Spider-Man: Un Nuovo Universo sembra aver conquistato sia il cuore dei critici che del pubblico, visto che al momento si tratta della pellicola dedicata a Spidey con il miglior rating di sempre. Il film incentrato sulle avventure del giovane Miles Morales uscirà nelle sale italiane il 25 dicembre: lo andrete a vedere?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.