FoxCrime

Leonardo DiCaprio deve restituire un Oscar all'Academy (ma non è il suo)

di - | aggiornato

Leonardo DiCaprio è costretto a restituire una statuetta dorata. Tranquilli, non si tratta della sua, ma dell'Oscar vinto da Marlon Brando nel 1955.

Leonardo DiCaprio, vincitore dell'Oscar nel 2016 come Miglior attore protagonista Getty Images

364 condivisioni 0 commenti

Condividi

Leonardo DiCaprio, premiato nel febbraio del 2016 con un Oscar per il film Revenant - Redivivo, ha dovuto ha dovuto consegnare alle forze dell'ordine la statuetta dorata. Non la sua, per fortuna! A essere stata restituita è stata quella con cui Marlon Brando era stato omaggiato nel 1955 per la performance nel film Fronte del porto.

Ma perché ad averla era DiCaprio? La statuetta era un regalo. L'oscar era stato comprato all'asta per 600mila dollari dal manager malese Jho Low, che ha poi finanziato il film The Wolf of Wall Street, valso a DiCaprio una nomination agli Oscar.

Jho Low aveva regalato la statuetta a DiCaprio in segno di amicizia, e non solo quella. L'attore possedeva anche un dipinto originale di Pablo Picasso e altri numerosi doni che ha dovuto restituire. Ma perché?

Secondo un articolo del New York Times, Low è stato accusato di frode finanziaria. Avrebbe attinto indebitamente a un fondo di investimento a cui mancano miliardi di dollari. Uno yacht, un Monet, un pianoforte trasparente, un jet privato... sono tutti acquisti non autorizzati che hanno fatto sì che venisse aperta un'inchiesta contro Low.

La risposta del manager? Nessuna. Jho Low si è dato prontamente alla fuga! Nessuno sa dove si trovi, almeno per il momento, ma, secondo il Times, potrebbe nascondersi in Cina.

Per quanto riguarda invece l'Oscar di Brando, una volta che le indagini saranno concluse, l'Accademy potrà riacquistarlo per la simbolica cifra di un dollaro.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.