FoxCrime

Due suore rubano 500mila dollari e fuggono a Las Vegas

di - | aggiornato

Mary Kreuper e Lana Chang, due suore che lavoravano presso una scuola cattolica in California, hanno rubato 500mila dollari da spendere a Las Vegas.

Due suore hanno rubato 500mila dollari da spendere a Las Vegas Pixabay

119 condivisioni 0 commenti

Condividi

Due suore, Mary Kreuper e Lana Chang, che lavoravano presso una scuola cattolica californiana, la St James' Catholic School, sono state sorprese a rubare 500mila dollari e hanno confessato di averli presi per... un viaggio a Las Vegas.

Il dinamico duo aveva infatti in mente di spendere l'ingente somma trafugata nei casinò di L.A.

I soldi sono stati rubati da un conto sul quale vengono versati i pagamenti per le tasse scolastiche e le donazioni volontarie.

Le sorelle hanno espresso rimorso per le azioni compiute, ma solo dopo essere state letteralmente colte con le mani nel sacco.

Pare infatti che non fosse la prima volta che una cosa del genere accadeva alla St James' Catholic School e che la frode sia stata ripetuta più volte nel corso degli anni.

Mary Kreuper ha presieduto l'istituto per 29 anni, mentre Lana Chang vi ha insegnato per 20. Secondo l'articolo di BBC News, i furti sarebbero cominciati circa un decennio fa, quando le due amiche hanno iniziato a sperperare il bottino in vacanze, viaggi e gioco d'azzardo.

Tuttavia, pur avendo informato la polizia, non ci sarà nessuna denuncia formale da parte della scuola nei confronti delle due suore, che si sono mostrate inclini a collaborare durante le investigazioni.

I furti sono stati scoperti per puro caso, grazie a uno dei controlli di routine previsti. Con ogni probabilità, le suore riuscivano a nascondere il fatto che rubassero denaro dal fondo d'istituto depositando un numero di assegni intestati alla St James per le tasse scolastiche su un altro conto bancario, non utilizzato dall'istituzione.

I genitori dei ragazzi iscritti sono stati informati sulla questione e possiamo immaginare che non saranno troppo indulgenti con le due.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.