FOX

Stan Lee, svelata la causa della morte: arresto cardiaco

di -

Stan Lee, il papà della maggior parte dei supereroi Marvel, è morto all'età di 95 anni lunedì 12 novembre. Oggi, 28 novembre 2018, viene comunicata la causa del decesso.

539 condivisioni 0 commenti

Condividi

Stan Lee, creatore di moltissimi personaggi dell'universo fumettistico Marvel, è deceduto a causa di un arresto cardiaco causato da insufficienza respiratoria e insufficienza cardiaca congestizia. Quest'ultima è una malattia cronica che si sviluppa quando il cuore ha difficoltà nel pompare il sangue necessario al corretto funzionamento dell'organismo.

La notizia è stata riportata in esclusiva dal sito statunitense di notizie e gossip TMZ: la redazione del sito americano è infatti entrata in possesso del certificato di morte dell'autore e produttore.

Stan Lee è morto all'età di 95 anni, lunedì 12 novembre, alle ore 9:17 al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles. È stato portato, in ambulanza, dalla sua casa di Hollywood fino in ospedale all'inizio del mese di novembre. L'autore di Spider-Man soffriva inoltre di polmonite d'aspirazione, un tipo di broncopolmonite causata dall'ingresso di saliva e altri liquidi, anche di natura gastrica, nei polmoni.

Il certificato riporta anche che il corpo del leggendario Stan Lee è stato cremato e che le sue ceneri sono state consegnate alla figlia.

La fama di Stan Lee si è ampliata negli ultimi anni anche grazie anche alle sue apparizioni in in film, serie TV e animazione, che abbiamo raccolto in questa gallery.

Dopo la morte di Stan Lee, molti sono stati i ricordi condivisi da colleghi, star e fan per ricordare il suo genio.

Dopo l'ultimo video, in cui Stan Lee esprime tutto il suo amore per i fan, potremo vederlo ancora in alcuni dei film in uscita il prossimo anno. Tra questi ci sono Avengers 4 (ancora senza titolo ufficiale) e Ralph Spacca Internet, che sarà al cinema dal primo gennaio 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.