FOX

Titans, il nuovo trailer della serie DC con sottotitoli in italiano

di -

Negli USA la serie TV dedicata ai Titani di casa DC Comics terrà a battesimo il nuovo canale in streaming DC Universe. In Italia, però, verrà distribuita da Netflix.

22 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nel 1980 fanno la loro prima apparizione sulle pagine dei fumetti DC Comics i New Teen Titans scritti da Marv Wolfman e disegnati da George Peréz, la stessa coppia di autori che l'anno dopo ha rivoluzionato profondamente il DC Universe con la miniserie Crisis on Infinite Earths. A far parte del gruppo di giovani supereroi sono coloro che hanno fatto da spalla ai superereoi adulti nel decennio precedente, più o meno.

Copertina di New Teen Titans #1, disegnata da Goerge PerézHDDC Comics
Marv Wolfman e George Peréz rifondano il gruppo dei Teen Titans in una serie completamente nuova, nel 1984

La serie è diventata uno dei più grandi successi fumettistici degli anni '80 grazie alla profondità psicologica dei suoi protagonisti, al taglio divertente ma allo stesso tempo più maturo delle storie scritte da Wolfman e infine alla varietà dei nuovi personaggi affiancati a quelli già consolidati. Infatti, si aggiungono alle solite "spalle" Robin, Kid Flash e Wonder Girl i nuovi Cyborg, Starfire, Raven e Changeling, quest'ultimo invece già visto nei fumetti qualche anno addietro nella Doom Patrol, con il nome di Beast Boy.

A parte i primi tre protagonisti, già ben conosciuti, Wolfman e Peréz fanno un lavoro eccelso sui personaggi nuovi, facendoli assurgere a status di icone fumettistiche supereroiche in poco tempo. Il loro background è forte e spiazzante in quanto tutti, nessuno escluso, ha grandi problemi relativi a conflitti generazionali con genitori o parenti stretti. Tutto questo, molto probabilmente, verrà trasposto con le dovute modifiche televisive del caso nella nuova serie TV che il 12 ottobre debutterà sul canale tematico in streaming DC Universe.

La serie Titans, che farà da apripista sul canale dedicato soltanto all'universo narrativo creato da DC Comics, vede soltanto un punto fermo dei protagonisti più conosciuti dei fumetti: Robin, nella sua prima incarnazione Dick Grayson (interpretato da Brenton Thwaites). Quindi via Kid Flash e Wonder Girl. Via anche Cyborg. Ci saranno Starfire (Anna Diop), Raven (Teagan Croft) e Beast Boy (Ryan Potter).

Le serie TV dedicate ai supereroi hanno ormai abituato il loro pubblico a variazioni e discostamenti da quello che viene raccontato nelle pagine di carta. Titans non fa eccezione ma il nuovo trailer online che è apparso in Rete, con sottotitoli in italiano, fa ben sperare per quanto riguarda il tono drammatico e oscuro della serie, non esente comunque da momenti più leggeri.

La serie prende vita qualche tempo dopo l'abbandono di Batman da parte di Robin, che si trasferisce a Detroit per diventare un detective della Polizia cittadina. L'incontro con Raven, Starfire e Beast Boy, giovani paria immischiati in un pericoloso mistero più grande di loro, gli farà indossare nuovamente il costume del famoso pettirosso. Ormai Robin non è più la classica sidekick dell'Uomo Pipistrello, che viene mandato sinceramente a "quel paese" in modo colorito durante un combattimento con una gang di criminali.

Primo piano di Brenton Thwaites nei panni di RobinHDDC Universe/Netflix
Robin manda Batman "in quel posto" durante la scena di lotta con criminali che lo scambiano per l'Uomo Pipistrello

Il taglio della serie sarà più violento e adulto, nel nuovo trailer è evidente. La notizia che fa saltare di gioia gli appassionati e i fan di DC Comics è che, nonostante il canale DC Universe sarà visibile soltanto negli USA, Titans e molto probabilmente anche le altre serie live-action a venire come Doom Patrol e Swamp Thing, sarà distribuita e trasmessa nel resto del mondo da Netflix. Cominciamo a saltare di gioia, dunque.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.