FoxCrime  

FoxCrime Criminal Minds: il serial killer Tobias Hankel

di -

Un uomo, tre personalità: ecco la storia di Tobias Hankel, alias Raphael, il serial killer di Criminal Minds che ha rapito, torturato e quasi ucciso il dottor Spencer Reid.

255 condivisioni 0 commenti

Condividi

In occasione del canale tematico dedicato da FoxCrime a Criminal Minds, ripercorriamo la storia di alcuni fra i serial killer che hanno lasciato il segno nella serie. E non potevamo che partire da lui, Tobias Hankel, che tutti ricorderete come Raphael: il mostro interpretato da James Van Der Beek (Dawson's Creek) destinato a cambiare per sempre la vita di Spencer Reid.

Protagonista del doppio episodio intitolato, appunto, Raphael (2x14 e 2x15), Tobias è un assassino che ha sviluppato un disturbo da personalità multipla per via degli abusi subiti dal padre.

Criminal Minds: RaphaelTouchstone Television
Tobias Hankel punta una pistola alla testa di Spencer Reid

La storia di Tobias: nascita di un assassino

Dopo essere stato lasciato dalla moglie per un altro uomo, quando Tobias aveva solo 7 anni, Charles Hankel aveva iniziato a riversare la sua rabbia e la sua follia sul figlioletto.Fervente cattolico, lo ossessionava con la Bibbia, i comandamenti e lo spauracchio delle punizioni divine.

Con la scusa di battezzarlo, l'aveva quasi affogato nella vasca da bagno, per poi picchiarlo ripetutamente e torturarlo fisicamente e psicologicamente. Vent'anni dopo, gravemente malato, Charles aveva chiesto al figlio di porre fine alle sue sofferenze. E così, dopo l'iniziale titubanza, Tobias aveva ucciso per la prima volta. Sviluppando, per il senso di colpa, la personalità del padre (come Norman con la madre in Psyco, per capirci) per mantenere il legame con lui e il suo contorto mondo di violenza.

Ma Tobias aveva anche già dato vita a un'altra personalità, Raphael, più forte di lui e in grado di sopravvivere agli abusi paterni. Con la morte di Charles, le due personalità prendono alternativamente il controllo della mente di Tobias, turbata anche dall'abuso di droghe di cui faceva uso mentre il padre era ancora in vita.

Dopo la sua morte, Tobias si disintossica ma le altre personalità prendono il sopravvento, sconvolgendo di nuovo la sua vita.

Gli omicidi

Preda della personalità di Raphael, Tobias trasforma l'ossessione religiosa di Charles nel movente per i suoi omicidi. Lo conosciamo quando uccide una coppia accusata di aver accumulato un'eccessiva ricchezza.  Dopo aver fatto irruzione in casa, Tobias lotta con se stesso e, in un momento di lucidità, prima che Raphael prenda definitivamente il controllo e uccida, chiama il 911 per segnalare l'emergenza.

L'arrivo della polizia sulla scena del crimine - che Tobias ha ripreso con una videocamera durante il delitto - richiede l'intervento della squadra guidata da Gideon. Mostrando le sue abilità di hacker, Tobias si connette alla webcam di un computer usato da Reid e gli invia un messaggio affermando che le armate di Satana non prevarranno.

La vittima successiva è una donna, rea di aver commesso adulterio. 

Dopo aver fatto irruzione nella casa in cui la vittima designata si trova con il suo amante, Tobias e Raphael chiamano di nuovo il 911: la comunicazione con gli operatori del servizio d'emergenza, ai quali annunciano il crimine che stanno per compiere, diviene parte del modus operandi.

All'arrivo sulla scena del crimine, rintracciata proprio grazie alla telefonata, l'uomo viene trovato morto e la donna è scomparsa. Comparirà in seguito in un atroce video, con la sua punizione: l'uccisione per mezzo di alcuni cani, che un poliziotto riconosce conducendo gli agenti dell'FBI a Tobias, testimone in un caso che riguardava proprio i cani.

Interrogato dalla squadra di Criminal Minds, Tobias sembra farla franca grazie alla propria abilità. Ma poi, quando JJ trova i resti della povera donna, Reid si trova faccia a faccia con il killer e capisce troppo tardi che è affetto da un disturbo della personalità: Tobias lo rapisce.

Raphael e Spencer Reid

La squadra si precipita alla fattoria di Tobias, dove JJ - sotto shock - ha dovuto uccidere i cani che la minacciavano. Ripercorrendo le esperienze traumatiche - come quando il padre lo costringeva ad andare a caccia, contro la sua volontà - Tobias porta Reid, messo fuori combattimento, in un capanno e lo lega a una sedia, dove l'agente riprenderà conoscenza.

In quel momento iniziano le torture. Dall'impietoso "gioco" della roulette russa con la pistola alle discussioni fra Raphael, Charles e Tobias in presenza di Reid, fino alle violenze fisiche, stemperate dalla droga che Tobias - quando è in sé - inietta a Reid nel tentativo di dargli sollievo dal dolore inflittogli da Raphael.

Nonostante le proprie intuizioni e la spiccata intelligenza, Spencer Reid non riesce ad avere la meglio sulla mente di Tobias, limitandosi a guadagnare del tempo. Dopo aver ucciso un'altra coppia - e aver costretto Reid a scegliere le vittime designate - Raphael riprende le torture inflitte a Reid e invia il video alla sua squadra. Preda di convulsioni causate dalla droga, Reid smette di respirare. Tobias, tornato in sé, lo rianima. E poi lo costringe a scegliere una vittima fra i membri della sua squadra.

Reid sceglie Hotch, accusandolo di narcisismo e inserendo nelle motivazioni e nelle false citazioni bibliche degli indizi per farsi trovare. Hotch e gli altri, grazie alle indicazioni di Reid, arrivano appena in tempo: Raphael ha costretto Spencer Reid a scavare la sua stessa fossa nei pressi di un cimitero, e sta per essere giustiziato. Conscio della vicinanza dei suoi, con uno stratagemma Reid s'impossessa dell'arma di Tobias e preme il grilletto. Le personalità di Charles e Raphael muoiono, e in fin di vita, prima del colpo di grazia, rimane solo Tobias.

All'arrivo dei rinforzi, Reid si allontana. Non prima di aver portato con sé il Dilaudid, la droga che gli iniettava Tobias, dalla quale Reid è ormai dipendente.

Criminal Minds: James Van Der BeekTouchstone Television
Criminal Minds: James Van Der Beek è Raphael

Conseguenze

Oltre a lottare per disintossicarsi, tenendolo nascosto ai suoi amici e colleghi, Reid dovrà anche fare i conti con il trauma subito. Perseguitato dagli incubi, avrà bisogno di tempo e di tutta la sua intelligenza per fare i conti con la terribile esperienza alla quale è miracolosamente sopravvissuto.

Esperienza che, in seguito, rievocherà durante le indagini su altri casi di personalità multipla, nel tentativo di trarre insegnamenti utili da quanto aveva dovuto sopportare.

Tobias Hankel viene ricordato per l'assassinio di 8 persone, incluso suo padre. E per i tentati omicidi di JJ, Hotch e naturalmente Spencer Reid.

Le prime 12 stagioni di Criminal Minds vi aspettano ad agosto solo su FoxCrime + 2

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.