FOX

Venerdì 13 dice addio: niente nuovi contenuti per i problemi legali

di -

Futuro nerissimo per il videogioco dedicato a Jason Voorhees: a causa delle dispute legali relative alla proprietà intellettuale non saranno pubblicati nuovi contenuti.

Un concept art del videogioco dedicato a Venerdì 13 Gun Media

84 condivisioni 0 commenti

Condividi

Brutte notizie per i fan di Venerdì 13 che hanno acquistato il videogioco: gli sviluppatori del team Gun Media hanno confermato che, in futuro, non ci saranno nuovi contenuti che andranno ad arricchire quanto offerto dal titolo. Il motivo? Le stesse diatribe legali che stanno paralizzando la proprietà intellettuale anche al cinema.

Niente contenuti extra per il videogioco

A spiegare la situazione è stato Wes Keltner, co-creatore del gioco, che ha indicato proprio i problemi legali della serie come motivo della paralisi a cui sono costretti gli sviluppatori:

Mi chiedete se ci sono possibilità di vedere nuovi contenuti in futuro, in caso la disputa legale dovesse risolversi? La risposta è no. Sviluppare videogiochi non può essere un processo che si ferma per un tempo indefinito e poi riprende, non è così che funziona. Ancora di più, se non hai idea di quando potresti riprendere i lavori. Non possiamo continuare a costruire contenuti che potrebbero non vedere mai la luce del giorno, sarebbe un modo pessimo di gestire gli affari.

I giocatori hanno chiesto se i problemi relativi alla proprietà intellettuale di Venerdì 13 consentirebbero almeno di inserire nuovi contenuti non correlati al franchise, ma anche in questo caso la risposta è stata negativa. Come spiegato da Keltner:

No, non possiamo fare nemmeno questo. Non possiamo aggiungere nessun tipo di contenuto, di qualsiasi sorta. Nada. Non possiamo aggiungere nemmeno un albero o una pietra. Possiamo solo concentrarci sui server dedicati su console, sul risolvere dei bug e sulla manutenzione. So che non sono le notizie in cui speravate e io stesso speravo la situazione potesse essere differente, ma questa è la dolorosa verità.

Se avete acquistato il gioco, insomma, potete aspettarvi aggiornamenti dedicati alla normale manutenzione, ma non nuovi contenuti da giocare, come ad esempio i personaggi extra che il team di sviluppo pensava di inserire.

Jason nel videogioco di Venerdì 13HDGun Media
In Venerdì 13 un giocatore veste i panni di Jason mentre gli altri devono cercare di non farsi uccidere

Il problema legale di Venerdì 13

Il (rigorosamente violentissimo) videogioco non è la prima opera che subisce danni a causa delle vertenze del franchise: abbiamo assistito, di recente, anche alla cancellazione del reboot della serie al cinema. La diatriba legale è in svolgimento dal 2016 e vede lo sceneggiatore del film originale, Victor Miller, sostenere di non aver lavorato come dipendente della casa produttrice all'epoca della realizzazione dell'opera. Se la cosa venisse confermata, la proprietà intellettuale gli apparterrebbe e Miller dovrebbe incassare importanti cifre grazie ai diritti sulla stessa.

È di opinione contraria Horror Inc., che si ritiene a sua volta detentrice dei diritti, con il risultato che le due parti sono in causa e che tutti i lavori relativi al franchise sono congelati – nuovi contenuti del videogioco compresi.

Le boxart di Venerdì 13 su PS4 e Xbox OneGun Media

Il videogioco di Venerdì 13 è disponibile su PCPlayStation 4Xbox One. Siete tra coloro che lo hanno acquistato?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.