FOX

Stranger Things diventa un videogioco, accordo tra Netflix e Telltale

di -

La popolare serie TV firmata da Netflix si trasformerà in un'avventura grafica. A realizzarla sarà lo studio Telltale, già autore di videogiochi per The Walking Dead, Game of Thrones e Batman.

Un concept art di Stranger Things Netflix

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo l'uscita di un titolo mobile in pixel art, lo scorso 2017, Stranger Things sta per tramutarsi ancora in un videogioco. Lo hanno annunciato, in occasione dell'E3 2018, NetflixTelltale Games, che si occuperà dello sviluppo. Che cosa possiamo aspettarci da questo progetto? I dettagli per ora non sono tantissimi, ma il passato della software house fornisce abbastanza indizi.

L'annuncio del gioco

Le due compagnie hanno stretto una partnership che porterà anche Minecraft: Story Mode, appositamente adattato, tra le serie interattive che potrete vivere su Netflix. Nell'accordo, la regina dello streaming di contenuti ha concesso a Telltale la licenza per realizzare un gioco dedicato a Stranger Things, che arriverà su computer e console.

Il cast di Stranger ThingsHDNetflix
I giovani protagonisti di Stranger Things. Da sinistra dall'alto: Caleb McLaughlin, Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Noah Schnapp e Gaten Matarazzo

Ad anticipare la notizia, dopo alcune indiscrezioni che circolavano, è stata la stessa Telltale sul suo profilo Twitter, dove scrive:

Siamo emozionati dal potervi confermare che Telltale sta sviluppando un videogioco basato su Stranger Things, che pubblicheremo su console e computer in futuro.

Questo il tweet in lingua originale sul profilo della compagnia:

Anche Netflix ha commentato l'annuncio, precisando a sua volta che il gioco non sarà fornito tra le opzioni interattive del suo servizio: la pubblicazione, infatti, sarà curata da Telltale, il che significa che uscirà normalmente nei negozi di videogiochi, digitali e non. Con una nota ufficiale inviata al sito Tech Radar, Netflix dichiara che:

Il progetto a tema Stranger Things sarà pubblicato da Telltale più avanti, non arriverà sui servizi online di Netflix.

Rimane da scoprire, ora, quando vedremo concretamente il gioco: Telltale ha infatti team già impegnati su The Walking Dead: Final Season (primo episodio in arrivo ad agosto) e su The Wolf Among Us 2.

I protagonisti di Stranger ThingsHDNetflix
Il titolo di Telltale ci farà giocare nei panni dei protagonisti di Stranger Things? Forse no, visti i precedenti

Che caratteristiche avrà il gioco?

Sebbene non siano stati diramati ulteriori dettagli, il fatto che il gioco di Stranger Things sia stato affidato a Telltale ci fornisce numerosi indizi su quelle che saranno le caratteristiche. Innanzitutto, in merito al genere: la compagnia statunitense si occupa esclusivamente di avventure grafiche che puntano sulla narrativa. I suoi giochi sono caratterizzati da dialoghi con opzioni di risposta multipla offerte al giocatore: in base alle vostre decisioni, può cambiare il destino della vicenda e dei protagonisti.

Abbondano, in genere, anche le scene d'azione, che vengono affidate ai cosiddetti QTE: quando indicato sullo schermo, dovete premere il tasto proposto entro un tempo limite, per compiere l'azione e avere ragione di un eventuale avversario.

I protagonisti della Stagione 1 di The Walking DeadHDAMC
La serie The Walking Dead di Telltale è caratterizzata da uno stile grafico che rimanda al fumetto

Telltale significa anche pubblicazione a episodi: le avventure della casa californiana vengono di solito distribuite in cinque uscite, con rare eccezioni sul numero e a cadenza mensile. Se, ad esempio, Stranger Things debuttasse a gennaio, dovrebbe vedere l'arrivo dell'episodio finale intorno al mese di maggio. La software house è anche nota per le sue scelte in sede di direzione artistica, che non punta a un aspetto realistico: si va dallo stile fumettistico della serie The Walking Dead al diverso look in tre dimensioni della serie dedicata a Guardiani della Galassia, ma senza mai passare per il fotorealismo.

Groot e Star-Lord in Guardiani della Galassia di TelltaleHDMarvel
Il diverso stile grafico scelto da Telltale per Guardiani della Galassia

Altro indizio che ci arriva dai precedenti lavori di Telltale è che i protagonisti del gioco non sono, di solito, i protagonisti della serie. A eccezione di casi ovvi come Guardiani della Galassia o Batman, la compagnia preferisce raccontare nuovi eroi nello stesso universo del prodotto di cui ha acquisto la licenza: è accaduto ad esempio con The Walking Dead e Game of Thrones – con i personaggi più iconici della serie HBO che hanno, di tanto in tanto, intrecciato il sentiero di quelli impersonati dal giocatore.

Considerando i precedenti a tema serie TV, Stranger Things sembra destinato a proporsi con protagonisti tutti nuovi che avranno a che fare con i misteri di Hawkings, ma Telltale potrebbe anche decidere di sorprenderci e metterci in controllo di Undici e i suoi amici.

Un'immagine da Stranger Things 2HDNetflix
Il gioco di Stranger Things ci parlerà anche dell'amicizia tra Steve e Dustin? Speriamo di sì!

Al momento è mistero sulla data d'uscita del nuovo videogioco di Stranger Things, ma se Telltale si atterrà a quanto fatto con le sue precedenti pubblicazioni sappiamo che avrà un prezzo intorno ai 30€. Da scoprire anche se sarà localizzato in italiano, tenendo conto del fatto che i precedenti giochi della compagnia sono disponibili solo in inglese.

In attesa che siano compiuti i lavori su Stranger Things 3, di cui sono da poco iniziate le riprese, comprerete il gioco fin dal debutto del primo episodio?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.