FOX

La sigla di Game of Thrones rivista in stile True Detective

di -

Un utente di YouTube si è divertito realizzando un'ipotetica sigla de Il Trono di Spade "sovrapposta" a quella di True Detective.

159 condivisioni 0 commenti

Condividi

Per stemperare la trepidante attesa dei fan per quanto riguarda l'uscita della prossima stagione de Il Trono di Spade, l'utente YouTube Robin Lindqvist si è divertito a creare un mix tra la serie tratta dai libri di George R.R. Martin e True Detective.

Il risultato di questo lavoro è, come potete voi stessi appurare, davvero apprezzabile. Il montaggio in questione però non risulta comunque una novità per Lindqvist: esso infatti, si è già distinto per alcuni precedenti montaggi che hanno visto brillanti mix abbinati alla serie di David Benioff e D.B. Weiss. Nel primo caso, essa veniva affiancata a Battlestar  Galactica, nel secondo a Band of Brothers (a quanto pare il video maker è un grande appassionato delle serie firmate HBO).

Come sottolineato dal sito francese Golem 13, la particolarità di questa "fusione" risiede nello stile della intro di True Detective che si presta decisamente bene a questo genere di montaggio video.

Il Trono di Spade (in lingua originale Game of Thrones) è una serie tramessa a partire dal 2011 che attualmente conta ben 7 stagioni. Tra gli attori più rappresentativi che hanno preso parte a tutte le stagioni sinora girate si possono citare Sean Bean, Mark Addy, Nikolaj Coster-Waldau, Peter Dinklage, Kit Harington, Lena Headey, Emilia Clarke e Iain Glen.

True Detective è invece decisamente più recente: la prima puntata è andata in onda nel 2014 sia su HBO che su Sky Atlantic (per quanto riguarda il nostro paese). Le stagioni di questa serie girate fino ad ora sono 2, con la prima che spicca in modo evidente grazie alla straordinaria performance di Matthew McConaughey e di Woody Harrelson.

Sia Game of Thrones che True Detective vedranno l'uscita di una nuova stagione nel corso del 2019: la prima si concluderà con l'ottava, mentre la seconda è attesa a una rivalsa dopo il mezzo flop degli episodi del 2015.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.