FoxCrime

Heathers, la serie è stata cancellata dopo le stragi nelle scuole

di -

La serie TV Heathers, tratta dal brillante film omonimo, è stata cancellata dal palinsesto di Paramount Network a causa delle sparatorie nei licei americani.

Una scena della serie Heathers Paramount

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo una gestazione lunga e laboriosa, la serie TV Heathers, reboot del film thriller-grottesco del 1989 con Winona Ryder, Shannen Doherty e Christian Slater, è stata cancellata dal palinsesto di Paramount Networks. 

Paramount Network e il gruppo Viacom avevano fissato il debutto della serie il 7 marzo ma poi avevano sospeso e rimandato la messa in onda in segno di rispetto per le vittime della sparatoria avvenuta nella scuola di Parkland, in Florida. Mentre i vertici decidevano il destino del reboot (che forse avrebbe visto la luce ai primi di luglio, stando ad alcuni rumor), un'altra sparatoria, avvenuta in un liceo di Santa Fe, ha messo fine ai dubbi: Heathers è stata cancellata dai palinsesti.

La notizia è stata comunicata da The Hollywood Reporter, che ha intervistato Keith Cox, il presidente dell'emittente.

Questo è una serie sul liceo, dove si fa saltare in aria la scuola e dove ci sono pistole. È una satira con momenti in cui anche gli insegnanti girano con armi da fuoco. Colpisce su così tanti argomenti delicati. E questa compagnia non può essere ambivalente, dicendo da una parte che il movimento giovanile è importante per noi e ci impegniamo attivamente per supportarlo ma che, allo stesso tempo, stiamo mandando in onda un prodotto con cui non ci sentiamo a nostro agio.

Le tre Heathers con Veronica in Schegge di folliaHDNew World Pictures
Le tre Heathers con Veronica nel film del 1989

Cox ha spiegato, nella lunga intervista, di aver riflettuto molto sul da farsi, per non gettare via il lavoro di tanti mesi ma, allo stesso tempo, senza perdere il rispetto per le vittime delle stragi e per le gravi ripercussioni politiche e sociali di questo allarmante problema giovanile, declinatosi, negli anni, in tanti episodi di cronaca.

La rete credeva molto in questa riscrittura satirica del gioiello anni '80-'90 Schegge di follia, pieno di battute ciniche e brillanti e molto più profondo e interessante di una qualunque teen story ambientata tra i banchi di scuola. Ma Cox ha ribadito più volte, parlando con THR, di non ritenere opportuna la concomitanza della messa in onda con i terribili fatti di cronaca su alunni armati e pronti a uccidere insegnanti o coetanei.

Il destino di Heathers, a questo punto, è più che mai incerto. 

Paramount Network e il gruppo Viacom, come riporta sempre THR, starebbero valutando di vendere il prodotto e spianare il suo percorso altrove. Ma dove? Forse si è già delinato uno sbocco: Netflix, come ha confermato Cox.

Se ne sta parlando [con Netflix, n.d.r.]. Assolutamente. Per rispetto verso i produttori, vogliamo che questo sia un franchising e ci piacerebbe venderlo a qualcuno che forse realizzerà cinque o sei stagioni.

Che ne pensate? Siete d'accordo con la decisione di Paramount?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.