FOX

Liam Neeson potrebbe essere nello spinoff del nuovo Men in Black

di -

Dopo Chris Hemsworth e Tessa Thompson, nel cast dello spinoff del nuovo Men in Black potrebbe esserci anche l'attore nordirlandese. La pellicola uscirà a metà del prossimo anno.

Liam Neeson Getty Images

155 condivisioni 0 commenti

Condividi

Secondo quanto riportato in esclusiva da Variety, Liam Neeson è in trattative per entrare ufficialmente nel cast del nuovo Men in Black. Lo spinoff della celebre saga cinematografica basata sull'omonimo fumetto di Lowell Cunningham arriverà nelle sale il 14 giugno 2019.

L'attore nordirlandese dovrebbe interpretare il capo della sede londinese dei MIB e sarà da qui che la trama si svilupperà. Liam Neeson si andrebbe così ad aggiungere ai già scritturati Chris Hemsworth e Tessa Thompson, che avevamo già visto recitare insieme in Thor: Ragnarok. 

HDGetty Images

Il film, che sarà prodotto da Sony, è stato affidato al regista di Fast & Furious 8 F. Gary Gray e agli sceneggiatori di Iron Man e Transformers 5, Matt Holloway e Art Marcum. Ancora una volta sarà presente il regista premio Oscar Steven Spielberg che figura come produttore esecutivo dello spinoff. Ritroveremo poi i due produttori dei film originali, Walter F. Parkes e Laurie MacDonald.

Al momento non conosciamo dettagli sulla trama della nuova pellicola ma Sony Pictures ha rilasciato il primo teaser poster dello spinoff del nuovo Men in Black che trovate qui sotto. Sappiamo che non ci saranno i due protagonisti storici, Will Smith e Tommy Lee Jones, e la storia non sarà incentrata solo su una coppia di agenti ma coinvolgerà l'intera Agenzia segreta MIB.

Il teaser poster dello spinoff di Men in BlackHDSony Pictures

Il primo film della saga di Men in Black, uscito nel 1997, ottenne un enorme successo di pubblico e di critica conquistando anche un premio Oscar come Miglior trucco. Anche la seconda pellicola del franchise del 2002 riuscì a bissare il successo della prima mentre Men in Black 3 fece ancora meglio incassando oltre 600 milioni di dollari in tutto il mondo. 

In attesa di scoprire qualcosa di più sullo spinoff, quel che è certo è che vedremo Liam Neeson abbandonare i panni da duro a cui ci ha abituato finora in film come Io vi troverò ed il più recente L'uomo sul treno, per un ruolo decisamente diverso. Prossimamente invece vedremo l'attore nella nuova pellicola di Steve McQueen, Widows, che uscirà il 16 novembre e che vanta nel cast attori del calibro di Colin Farrell e Viola Davis.

E voi cosa ne pensate del possibile ingaggio di Liam Neeson nello spinoff di Men in Black?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.