FoxCrime  

Tutto su Finn Wittrock, Jeff in American Crime Story

di -

American Crime Story: Finn Wittrock è nel cast della seconda stagione della serie. Il suo personaggio, già precedentemente incontrato, ha avuto più spazio nel quinto episodio, andato in onda venerdì su FoxCrime.

120 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un volto già conosciuto al pubblico delle serie ideate da Ryan Murphy è nel cast di American Crime Story: l'assassinio di Gianni Versace, il cui quinto episodio è andato in onda venerdì scorso su FoxCrime. Si tratta di Finn Wittrock, attore che tutti ricorderete soprattutto per il ruolo di Dandy Mott nella quarta stagione di American Horror Story. In American Crime Story Finn interpreta il ruolo di Jeff Trail, personaggio già incrociato nel quarto episodio.

Prima vittima di Andrew Cunanan, Jeffrey Trail fu massacrato con ripetute martellate sul cranio inferte dal suo assassino alla sola età di 28 anni (il brutale omicidio è andato in onda proprio nel precedente episodio de L'assassinio di Gianni Versace).

Quest'ultimo era stato costretto a lasciare il suo posto nella marina a causa della sua omosessualità. Un evento che lo avrebbe segnato almeno fino al suo incontro su Cunanan, il quale riuscì a fare breccia nel cuore dell'ex marine con il suo carattere genuino e solare. Ma il rapporto tra i due venne a incrinarsi nel momento in cui Trail si accorse della vera personalità del giovane studente.

Jeff Trail in posa con il suo caneHDCBS News
Il vero Jeff Trail

Wittrock ha inoltre raccontato con entusiasmo il suo personaggio ad Entertainment Weekly, definendolo come "un vero patriota":

Mi sono innamorato di Jeff e del tipo di ragazzo che era, un onesto americano e un vero patriota. Amava il suo paese e amava essere nell'esercito ma aveva questo segreto. Sapeva chi era e stava cercando di mettersi il cuore in pace e di trovare sé stesso, ma anche quello non era compatibile con il modus vivendi del tempo. 

Come spiega lo stesso Wittrock, questa incredibile dicotomia del suo personaggio, diviso tra il suo stesso patriottismo e la sua omosessualità, lo ha indubbiamente conquistato e spinto ad accettare il ruolo.

[La sua storia, n.d.r.] è una sorta di avvertimento su quello che succede quando non condividi la tua vera identità con le persone che ami. Ma è anche un'ammonizione per la nostra società che non permette che le persone siano ciò che sono.

La ragione per cui Jeff, così fermamente legato ai suoi principi, abbia scelto Cunanan è ancora oggi un mistero. Ma l'attore ha provato a dare una sua spiegazione:

Penso che ci fosse qualcosa nella libertà di Andrew e che gli permettesse di essere in quel momento attraente agli occhi di Jeff. Probabilmente abbiamo avuto tutti degli amici che in certi momenti della vita sono arrivati ed erano proprio ciò di cui avevamo bisogno.

Chi è Finn Wittrock

Nato a Lenox, in Massachusetts, il 28 ottobre 1984, il suo nome all'anagrafe è Peter Wittrock Jr.

Dopo il diploma alla Juilliard School di New York, una delle più importanti scuole delle arti e dello spettacolo, l'attore comincia a muovere i suoi primi passi in alcune delle serie americane più note (Cold Case - Delitti irrisolti e E. R. - Medici in prima linea).

Forte di un'ottima formazione teatrale, Wittrock è dal 2009 al 2011 nel cast della soap-opera La valle dei pini (conclusasi nel 2013) nel ruolo di Damon Miller.

Nel 2014 è sul grande schermo con Storia d'inverno di Akiva Goldsman, film che vede protagonisti Colin Farrell e Jessica Brown Findlay. Ma al cinema lo abbiamo visto anche in Noah di Darren Aronofsky e in Unbroken diretto da Angelina Jolie (film nominato a tre premi Oscar nel 2015).

Nel frattempo viene diretto da Ryan Murphy nel film per la TV The Normal Heart (2014) con protagonisti Mark Ruffalo, Matt Bomer e Julia Roberts.

Wittrock, come già detto, è nel 2014 uno dei principali volti di Freak Show, quarta stagione di American Horror Story. In quest'ultima serie tornerà poi nelle due stagioni successive: Hotel (nel ruolo di Tristan Duffy) e Roanoke (come special guest star nel ruolo di Jesther Polk).

L'Assassinio di Gianni Versace tornerà con il sesto episodio su FoxCrime venerdì 2 marzo, dopo una pausa di una settimana dovuta alle Olimpiadi Invernali

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.