FOX

Tutti i Soldi del Mondo: il film di Ridley Scott rimpiazza Kevin Spacey con Christopher Plummer

di -

Le conseguenze dello scandalo sessuale che si è abbattuto su Kevin Spacey sono state immediate: Ridley Scott e Sony lo hanno sostituito in Tutti i Soldi del Mondo.

Un collage tra Kevin Spacey e Christopher Plummer

119 condivisioni 26 commenti 5 stelle

Share

Christopher Plummer ha preso il posto di Kevin Spacey nel film Tutti i Soldi del Mondo (All the Money in the World nell'originale) diretto da Ridley Scott e distribuito da Sony.

L'attore Premio Oscar avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Paul Getty.

La notizia è stata riportata da Deadline.

Le prime conseguenze del caso Spacey

Kevin Spacey accusato di molestie

Kevin Spacey ha fatto il proprio coming out nell'ottobre 2017, in correlazione alle accuse di molestie rivolte dall'attore Anthony Rapp per un episodio risalente a quando quest'ultimo aveva solo 14 anni. In seguito sono arrivate altre accuse di molestie contro Spacey. Netflix ha dichiarato che per il momento non produrrà più alcun episodio di House of Cards con Spacey protagonista e, poco dopo, anche il cinema ha preso analoghi provvedimenti.

In Tutti i Soldi del Mondo, le cui riprese (iniziate a maggio 2017 a Roma) erano già terminate, Spacey dava il volto a J. Paul Getty, miliardario e nonno di un ragazzo rapito.

Il film è ispirato a un fatto di cronaca avvenuto nel 1973: a Roma una banda di membri dell'Ndrangheta avevano organizzato e portato a termine il rapimento del nipote 16enne John Paul Getty III di un magnate americano.  A sorpresa, però, il nonno del giovane si era rifiutato di pagare il riscatto.

Per decisione della casa di produzione Imperative Entertainment e di Scott stesso, appoggiati da Sony, le scene di Spacey saranno completamente rigirate con Plummer.

Tutti i Soldi del Mondo: tutto da rifare?

Christopher Plummer sostituirà Spacey

Sostituire un colosso come Kevin Spacey comporta non poco lavoro. Alcune fonti anonime di Variety hanno svelato che anche gli altri attori, come Michelle Williams e Mark Wahlberg, saranno costretti a girare nuovamente le loro scene, dato che coinvolgevano Spacey. Queste fonti parlano di una presenza da protagonista dell'attore nel film. Altre fonti invece dichiarano che Spacey sia stato impegnato sul set per due settimane, per cui non dovrebbe essere impossibile sostituirlo in poco tempo.

Il film è stato ritirato dall'AFI Fest, che celebra annualmente le eccellenze artistiche, ma la produzione - stando a quanto riporta Variety - ha annunciato che rispetterà le date d'uscita designate, cioè l'8 dicembre 2017 per le sale americane e il 21 dicembre 2017 per quelle italiane, tramite la distribuzione (nel nostro paese) di Lucky Red.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.