FOX

Darkest Hour: nel nuovo trailer Churchill è combattutto

di -

Darkest Hour - L'Ora più Buia è il nuovo biopic di Joe Wright sulla vita di Winston Churchill. Ecco le prime luci e ombre dello statista nel nuovo trailer.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Statista, politico, letterato, Winston Churchill fu un personaggio estremamente importante per la storia britannica (e non solo).

Raccontare la sua storia in un biopic è un'impresa ardua e affascinante: a cimentarsi con questo compito ci ha provato Joe Wright (regista di Orgoglio e pregiudizio, Espiazione e Anna Karenina) con Gary Oldman nel ruolo del protagonista.

La pellicola è stata scritta da un "biografo del grande schermo" come Anthony McCarten, che ha provveduto alla sceneggiatura de La teoria del tutto. 

L'ora più buia di Winston Churchill

Il biopic si concentrerà principalmente su uno snodo cruciale della carriera di Churchill e della storia internazionale: poco prima di diventare Primo Ministro, Churchill è di fronte a un bivio complicato: deve decidere se scendere a una negoziazione con la Germania nazista, o dichiarare guerra per rimanere coerente con gli ideali della Gran Bretagna.

Sappiamo tutti cosa scelse e cosa ne seguì.

Ogni decisione ha una conseguenza e Churchill si troverà sull'orlo dell'invasione straniera, con tutti contro (il popolo, i sovrani, i membri del suo stesso partito). Dovrà quindi sopportare la sua "ora più buia" in attesa di delineare uno scenario strategico per i tempi a venire.

Il Churchill di finzione accanto a quello veroHDvia Screenweek
I due Winston Churchill

Aiutato dalla moglie, deve destreggiarsi tra politica estera interna contando sulla sua raffinata intelligenza e sul sense of humor.

- Fagli vedere le tue qualità.
- Il poco senno.
- Il senso dell'umorismo.

La complessità di Churchill è di certo difficilissima da inquadrare (o liquidare) in un singolo film. Personaggio poliedrico e grande esempio di statista, Churchill ricevette anche il Premio Nobel per la Letteratura nel 1953.

Luci e ombre del Primo Ministro (e di chi lo circonda)

Wright prova a raccontare la sua "ora più buia" tratteggiando un microcosmo intorno alla figura del Primo Ministro. Accanto a Gary Oldman, nel cast, troveremo anche Lily James nei panni della sua segretaria e Kristin Scott Thomas in quelli di Clementine, la moglie di Churchill. John Hurt avrebbe dovuto interpretare Neville Chamberlain ma, a causa della morte per tumore al pancreas avvenuta a gennaio 2017, non è riuscito a completare le scene ed è stato sostituito da Ronald Pickup.

Nel trailer, disponibile anche il lingua italiana, intravediamo anche un "riferimento intertestuale" al film di Nolan: nella mappa delle zone colpite e invase dai tedeschi c'è anche Dunkirk, fulcro della pellicola uscita ad agosto 2017.

Dunkirk sulla mappa geograficaHDUniversal
Churchill indica Dunkirk sulla mappa

Da queste prime immagini ci sembra di intuire che la storia ruoterà intorno a una minuscola porzione della vita di Churchill, quella più significativa.

Ho solo un'ora per decidere della vita della nazione.

Circondato da amici e falsi amici, vessato dagli annunci lapidari e inquietanti di Hitler ai cinegiornali, Winston Churchill è un uomo alle prese con la prova più importante.

Locandine e date d'uscita

Universal, che si occupa della distribuzione della pellicola, ha anche rilasciato la locandina inglese che mostra al centro lo statista avvolto nella sua classica nuvola di fumo. 

Il poster de L'ora più buiaHDUniv
La locandina in lingua inglese

La versione italiana invece mostra il Primo Ministro con un papillon blu a pallini bianchi.

La locandina italiana de L'ora più buiaHDUni
La locandina italiana

Il film ha già partecipato al Telluride Film Festival e al Toronto International Film Festival.

Nelle sale americane uscirà il 22 novembre 2017 mentre per quelle italiane dovremo aspettare il 18 gennaio 2018.

Vi incuriosisce questo nuovo biopic?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.