FoxCrime  

Criminal Minds, le citazioni più belle delle 12 stagioni della serie TV

di -

Una carrellata delle migliori citazioni presenti nelle dodici stagioni sinora trasmesse di Criminal Minds, la serie TV sui profiler dell'FBI più in gamba al mondo.

Criminal Minds, il cast al completo

426 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Che Criminal Minds sia una delle serie TV più fortunate della storia della televisione statunitense (e non solo) è fuor di dubbio, essendo ormai giunta alla tredicesima stagione, la cui produzione è stata annunciata ufficialmente nell'aprile 2017.

La serie, dal ritmo e dalla tensione sempre crescente, ci mostra l'impegno di un gruppo di profiler dell'Unità di Analisi Comportamentale (BAU) dell'FBI incaricati di elaborare un profilo psicologico e comportamentale degli assassini e criminali seriali, chiamati S.I.

La squadra della BAU (capitanata sino all'11esima stagione da Aaron Hotchner) ha sede a Quantico (Virginia, USA), nello stesso palazzo in cui opera già l'FBI ed in genere ogni episodio comincia con il crimine (che sarà protagonista dell'episodio) e con la richiesta di aiuto da parte di alcuni agenti di polizia locali che si stanno occupando di quel caso d'omicidio, di stupro o di rapimento, alla stessa BAU. 

Trasmessi in prima visione su Fox Crime, gli episodi di Criminal Minds presentano una particolarità che ha catturato il cuore dei telespettatori sin dalla prima volta in cui sono andati in onda. Ogni singolo appuntamento della serie TV, infatti, si apre e si chiude con una citazione d'autore, mai messa a caso, ma inerente il caso protagonista della puntata del giorno e pronunciata da uno dei protagonisti principali di Criminal Minds (gli agenti speciali Hotch, Reid, Morgan, Rossi, Jareau, etc).

Più precisamente, gli aforismi o le citazioni che caratterizzano la puntata di turno vengono spesso pronunciati quando l'areo del BAU parte da Quantico, verso il luogo nel quale sono chiamati a indagare (all'inizo dell'episodio), e vi ritorna (alla fine), inducendoci ad una sana riflessione e chiudendo in maniera sempre magnifica ogni appuntamento con il crimine. 

Vogliamo pertanto omaggiare Criminal Minds con alcune delle citazioni più belle tratte da alcuni degli episodi più caratterizzanti della serie TV, dalla prima alla dodicesima stagione (con il nome dell'agente del BAU che di volta in volta ha pronunciato la frase e il nome dell'autore della citazione).

Gli agenti speciali di Criminal Minds

Prima stagione

  • Joseph Conrad disse: "L'idea di una fonte sovrannaturale del male non è necessaria, gli uomini da soli sono capaci di ogni nequizia". (Jason Gideon)
  • Carl Jung ha detto: "L'uomo sano non tortura gli altri, in genere è chi è stato torturato che diventa torturatore". (Jason Gideon)
  • Euripide ha detto: "Quando un uomo buono viene ferito, chiunque si dica buono deve soffrire con lui". (Jason Gideon)
  • Albert Einstein ha detto: "La domanda che a volte mi lascia confuso è: sono pazzo io o sono pazzi gli altri?" (Dr. Spencer Reid)
  • Confucio ha detto: "Prima di intraprendere il viaggio della vendetta, scavate due tombe". (Jason Gideon)

Seconda stagione

  • "Alcuni dicono che il tempo sana tutte le ferite. Io non sono d'accordo. Le ferite rimangono. Col tempo, la mente, per proteggere se stessa, le cicatrizza, e il dolore diminuisce, ma non se ne vanno mai". Rose Kennedy. (Dr. Spencer Reid)
  • Helen Keller una volta ha detto: "Il mondo è pieno di sofferenze, ma è altrettanto pieno di persone che le hanno superate". (Jason Gideon)
  • Gandhi ha detto: "Vivi come se dovessi morire domani, impara come se dovessi vivere in eterno". (Aaron Hotchner)
  • "Non c'è niente di permanente in questo mondo malvagio, neppure i nostri dispiaceri". Charles Chaplin. (Aaron Hotchner)
  • "Scelgo gli amici per la loro bellezza, i conoscenti per il loro buon carattere, i nemici per la loro intelligenza". Oscar Wilde. (Jason Gideon)

Terza stagione

  • Eleanor Roosevelt ha detto: "Nelle situazioni in cui ti fermi a guardare la paura in faccia acquisti forza, coraggio e fiducia. Devi fare le cose che credi di non poter fare". (Aaron Hotchner)
  • Gilbert Keith Chesterton ha scritto: "Le favole non dicono ai bambini che esistono i draghi, i bambini già sanno che esistono, le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere uccisi". (Aaron Hotchner)
  • "Paghiamo un prezzo per tutto quello che prendiamo o portiamo in questo mondo e anche se vale la pena avere delle ambizioni queste non si realizzano a poco prezzo". Lucy Maud Montgomery. (David Rossi)
  • Anatole France: "Tutti i cambiamenti, anche i più desiderati, hanno la loro malinconia, perché ciò che lasciamo dietro è una parte di noi. Dobbiamo morire in una vita prima di poter entrare in un'altra". (Aaron Hotchner)
  • La poetessa americana Anne Sexton ha scritto: "Non importa chi fosse mio padre, importa chi ricordo che fosse". (Aaron Hotchner)
David Rossi di Criminal Minds
L'agente speciale David Rossi di Criminal Minds

Quarta stagione

  • "Tutti moriamo. L'obiettivo non è vivere per sempre. L'obiettivo è creare qualcosa che vivrà per sempre". Chuck Palahniuk. (Aaron Hotchner)
  • Il poeta latino Fedro ha scritto: "Non sempre le cose sono quello che sembrano. La prima impressione inganna molti. L'intelligenza di pochi, percepisce quello che è stato accuratamente nascosto". (Aaron Hotchner)
  • "Non c'è rifugio dai ricordi e dai rimorsi in questo mondo. Gli spettri delle nostre passate follie ci perseguitano con o senza pentimento". Gilbert Parker. (Dr. Spencer Reid)
  • Stephen King ha scritto: "I mostri sono reali, e anche i fantasmi sono reali. Vivono dentro di noi, e a volte vincono". (Dr. Spencer Reid)
  • "Per quanto oscuro sia il presente, l'amore e la speranza sono sempre possibili". George Chakiris

Quinta stagione

  • "Non esistono testimoni tanto terribili, né accusatori tanto implacabili quanto la coscienza che abita nell'animo di ciascuno". Polibio. (Aaron Hotchner)
  • "Quello che ci lasciamo dietro e quello che ci aspetta sono niente in confronto a quello che è dentro di noi". Ralph Waldo Emerson. (Aaron Hotchner)
  • Isaac Asimov ha scritto: "Nella vita a differenza degli scacchi, il gioco continua, dopo lo scacco matto". (Dr. Spencer Reid)
  • Madre Teresa di Calcutta ha detto: "Ho scoperto un paradosso: che se ami finché ti fa male, poi non esiste più dolore, ma solo più amore". (Aaron Hotchner)
  • "Il leone attacca solo quando è affamato, quando è sazio il predatore e la preda vivono pacificamente insieme". Chuck Jones. (Emily Prentiss)

Sesta stagione

  • "Indossiamo tutti delle maschere, e arriva un momento in cui non possiamo toglierle senza toglierci la pelle". André Berthiaume. (Emily Prentiss)
  • Thomas Kempis ha scritto: "L'amore non sente pesi, ignora i suoi problemi, affronta quello che è al di sopra delle sue forze, non invoca scuse per l'impossibilità, perché pensa che tutto sia legittimo per lui. E che tutto sia possibile". (Aaron Hotchner)
  • Le cose migliori e più belle della vita non possono essere né viste, né toccate. Devono essere sentite con il cuore". Helen Keller. (Dr. Spencer Reid)
  • "Niente fa rivivere il passato più intensamente di un odore che una volta vi era associato". Vladimir Nabokov. (Emily Prentiss)
  • Stephen King ha scritto: "A volte le dimore umane generano mostri inumani". (Aaron Hotchner)
L'agente speciale Spencer Reid di Criminal Minds

Settima stagione

  • "Siamo nati soli, viviamo soli, moriamo da soli. Solo attraverso l'amore e l'amicizia possiamo creare per un momento l'illusione di non essere soli". Orson Welles. (David Rossi)
  • "Il momento della morte, come il finale di una storia, dà un significato diverso a ciò che lo ha preceduto". (David Rossi)
  • Hermann Hesse ha scritto: "Alcuni pensano che tenere duro renda forti. Ma a volte è lasciarsi andare che lo fa". (Aaron Hotchner)
  • "Tutti vogliono andare in paradiso. Ma nessuno vuole morire". Joe Louis. (Aaron Hotchner)
  • "Puoi rimanere deluso se ti fidi troppo, ma vivrai nel tormento se non ti fidi abbastanza". Frank Crane. (Aaron Hotchner)

Stagione otto

  • "Uno dei più grandi segreti della vita è che quello che vale veramente la pena di fare è quello che facciamo per gli altri". Lewis Carroll. (Aaron Hotchner)
  • "L'amore è il nostro vero destino. Non troviamo il significato della vita da soli, lo troviamo assieme a qualcun altro". Thomas Merton. (Dr. Spencer Reid)
  • "A volte la cosa più difficile non è dimenticare, ma imparare a ricominciare da capo". Nicole Sobon. (Dr. Spencer Reid)
  • Oscar Wilde ha detto: "Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni". (Dr. Spencer Reid)
  • "Raramente i membri di una famiglia crescono sotto lo stesso tetto". Richard Bach. (Aaron Hotchner)
Criminal Minds agente speciale Garcia
L'agente speciale Garcia di Criminal Minds

Stagione nove

  • "La morte non è la perdita più grande nella vita. La perdita più grande è quello che muore dentro di noi mentre viviamo". Norman Cousins. (Aaron Hotchner)
  • "Se ti guida la passione, fa almeno che sia la ragione a tenere le redini". Benjamin Franklin. (David Rossi)
  • Nietzsche ha detto:"Se guarderai a lungo in un abisso, anche l'abisso vorrà guardare dentro di te". (Jennifer "JJ" Jereau)
  • "Ci sono volte in cui la mente riceve un tale colpo da nascondersi nella follia. Ci sono volte in cui la realtà non è altro che sofferenza e per sfuggire a quella sofferenza la mente deve lasciarsi alle spalle la realtà". Patrick Rothfuss. (Derek Morgan)
  • "Dobbiamo essere pronti a liberarci della vita che abbiamo programmato per poter avere la vita che ci aspetta". Joseph Campbell. (Dr. Spencer Reid)

Stagione dieci

  • "Più si riesce a guardare indietro, più avanti si riuscirà a vedere". Winston Churchill. (Derek Morgan)
  • "Non ci vuole molta forza per aggrapparsi. Ci vuole molta forza per distaccarsi". J. C. Watts. (Penelope Garcia)
  • "Per quanto la luce viaggi velocemente, essa scopre che l'oscurità è sempre arrivata per prima". Terry Pratchett. (Aaron Hotchner)
  • "La vita è fatta di scelte. Di alcune ci sentiamo, di altre siamo fieri. Siamo quelli che decidiamo di essere". Graham Brown. (Kate Callahan)
  • "Il mondo non sarà distrutto da chi fa del male, ma da quelli che guardano senza fare nulla". Albert Einstein. (Kate Callahan)

Stagione undici

  • "Tutti i peccati tendono a trasformarsi in dipendenza, e il punto terminale della dipendenza è la dannazione". Wystan Hugh Auden (Dr. Spencer Reid)
  • "Siamo tutti squali che girano in tondo e aspettano che tracce di sangue appaiano nell'acqua". Alan Clark (Aaron Hotchner)
  • "Il cuore di una madre è un abisso, in fondo al quale si trova sempre un perdono". Honoré de Balzac (Aaron Hotchner)
  • "Vendicarsi è un atto di passione, punire un atto di giustizia". Samuel Johnson (Aaron Hotchner)
  • "Il mare è pericoloso e le sue tempeste terribili; ma questi ostacoli non sono mai stati un inconveniente per rimanere a riva". Ferdinando Magellano (Tara Lewis)

Stagione dodici

  • "I piaceri proibiti e peccaminosi sono come pane avvelenato. Possono soddisfare l'appetito al momento, ma alla fine portano alla morte". Tyron Edwards (Emily Prentiss)
  • "La vita può essere capita solo all'indietro, ma va vissuta in avanti". Soren Kierkegaard (Dr. Spencer Reid)
  • "La vita di ogni uomo finisce nello stesso modo, sono i particolari del modo in cui è vissuto e in cui è morto che differenziano un uomo da un altro". Ernest Hemingway (Dr. Spencer Reid)
  • "La speranza è riuscire a vedere che c'è la luce, nonostante tutta l'oscurità". Desmond Tutu (Dr. Spencer Reid)
  • "Il passato non è mai dove credi di averlo lasciato". Katherine Anne Porter (Stephen Walker)

Che ne pensate? Qual è la vostra citazione preferita?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.