FoxCrime  

La scrittrice Kathy Reichs: "Ecco com'è nato Bones"

di -

Kathy Reichs, l'antropologa forense e scrittrice dei libri che hanno ispirato Bones, ha svelato come sono nate le storie di Booth e Brennan.

La scrittrice dei libri di Bones

385 condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

Kathy Reichs è conosciuta in tutto il mondo come una delle antropologhe più di successo, colei che ha trattato, in tutta la sua lunga carriera, migliaia se non milioni di ossa, capendone la provenienza e l'identità.

Grazie a questa sua professione ha potuto coltivare una della sue passioni: la scrittura. Con oltre 300 milioni di copie vendute, Kathy è tra le scrittrici più affermate nel genere thriller medico.

Vi dicono nulla le due paroline magiche "thriller medico"? Esatto, Bones!

Kathy infatti ha scritto i libri, ben 18 best seller, che hanno ispirato la serie con Seeley Booth e Temperance Brennan. Le avvincenti indagini delle 12 stagioni dello show sono nate proprio da quelle pagine, ma l'idea di base da dove è scaturita?

Dov'è nato Bones?

Torniamo nel 1997, quando uno degli argomenti di discussione più dibattuti era il controverso caso all'ex giocatore di footbal americano O.J. Simpson per un presunto micidio ai danni dell'ex moglie.

Tutti parlavano di prove indiziarie, di tracce di sangue e di DNA. Era l'argomento principe di ogni discussione e bisognava calcare l'onda.

Così la scrittrice ha dato vita a Dejà Dead, un libro che è ben presto diventato un best seller infrangendo anche il record di romanzo di debutto con le migliori vendite nel Regno Unito. Dopo quello ne sono poi seguiti molti altri che sono serviti come tappeto di storie per le intricate indagini di Booth e Brennan.

Insomma, si era capito fin da subito che lai libri, e la serie Bones, sarebbero stati un vero successo!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.