FoxCrime   

[Spoiler!]

The Blacklist: Ryan Eggold ritorna nella serie?

di -

Mentre seguiamo The Blacklist Redemption su FoxCrime, Ryan Eggold ha rilasciato un'intervista su un probabile ritorno di Tom Keen nella nuova stagione della serie.

Nella serie The Blacklist, Ryan Eggold potrebbe ritornare

148 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Se vi state appassionando in questo momento allo spin-off di The Blacklist, avete sicuramente guardato prima le stagioni del thriller campione di successi e di riconoscimenti interpretato da James Spader

La famosa lista nera di The Blacklist cattura l'attenzione e ci porta all'interno di scene mozzafiato ad alta tensione. Tra i personaggi principali della storia, che episodio dopo episodio si fa sempre più avvincente, c'è l'agente Tom Keen interpretato da Ryan Eggold

The Blacklist: l'intervista a Ryan Eggold

Attenzione! Possibili spoiler!

L'attore, parlando della serie in un'intervista per Entertainment Weekly, ha recentemente risposto a quella che ormai è più di una curiosità da parte del pubblico che segue le vicende di The Blacklist: Redemption e che aspetta un ritorno del suo personaggio anche nella nuova stagione dello show:

Questo è qualcosa che potrebbe accadereNon conosco i piani del creatore Jon Bokenkamp, ma posso dire che ho fatto una scena con Megan e abbiamo visto che sono ancora molto legati. Non so se sarà così, ma quel rapporto potrebbe essere esplorato di nuovo.

Le parole dell'attore lascerebbero intendere che potrebbe essere previsto un ritorno in The Blacklist per l'agente Keen e che, allo stesso Eggold, non dispiacerebbe lavorare nuovamente con i suoi colleghi.

Sarà così? Per scoprirlo bisognerà aspettare il ritorno della quarta stagione, il 28 aprile alle 21.05. Nel frattempo vi ricordiamo che The Blacklist: Redemption vi aspetta ogni venerdì alle 21:05 in prima visione assoluta su FoxCrime.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.