FOX

È morto Jon Polito: l'attore feticcio dei fratelli Coen aveva 65 anni

di -

Il 2016 è un anno triste per il mondo dello spettacolo. L'1 settembre è morto Jon Polito, celebre caratterista di cinema e TV e attore feticcio dei fratelli Coen.

Jon Polito in una foto di repertorio

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Un altro lutto colpisce il mondo dello spettacolo. Giovedì 1 settembre è morto Jon Polito, attore con un lungo curriculum di ruoli tra cinema e televisione e presenza familiare nei film dei fratelli Coen.

Come riporta TMZ, l'uomo è mancato nella notte, presso l'ospedale City of Hope di Duarte, in California, dopo che i medici hanno staccato le macchine per il sostentamento artificiale, in ottemperanza alle sue volontà. Jon, al quale nel 2008 era stato diagnosticato un mieloma multiplo, era in coma da domenica.

La notizia della scomparsa dell'attore è stata data venerdì mattina dal regista John McNaughton:

Jon era un attore nato e mancherà profondamente alla sua legione di amici e fan, alla sua famiglia e - naturalmente - al suo compagno di lunga data, Darryl Armbruster, al quale faccio le mie condoglianze. Riposa in pace, vecchio mio.

L'attore Jon PolitoHDGetty Images
Jon Polito era un apprezzato caratterista e ha recitato in numerosi film dei fratelli Coen

Jon Polito aveva 65 anni e un ragguardevole numero di ruoli in film e serie TV alle spalle.

L'attore ha esordito nel mondo dello spettacolo nel 1986, nella pellicola cult di Russell Mulcahy, Highlander - L'Ultimo Immortale, nei panni del detective Walter Bedsoe, e successivamente ha recitato nei film di Joel ed Ethan Coen Crocevia della Morte (in cui è Johnny Caspar, il boss con velleità da barbiere) e Barton Fink - È successo a Hollywood.

La collaborazione con i celebri e talentuosi fratelli è proseguita ne Il Grande Lebowski (dove interpreta l'investigatore privato Da Fino) e L'Uomo Che Non C'Era, ma nel mentre Jon ha lavorato anche con due altri grandi registi, ovvero Clint Eastwood per Flag Of Our Fathers e Ridley Scott per American Gangster.

Eclettico e versatile, l'attore si è dedicato con successo anche al mondo della televisione. La sua interpretazione del detective Steve Crosetti nelle prime due stagioni dell'acclamata serie targata NBC Homicide: Life On Street è stata più volte elogiata e lo ha di fatto consacrato come caratterista.

Una definizione che Jon non ha mai trovato riduttiva, anzi. In un'intervista del 2005 a The Hollywood Reporter, infatti, ha dichiarato:

Non ho problemi [a essere considerato un caratterista, n.d.r.]. La mia teoria è che ci sono solo criminali e poliziotti. Ci sono anche padri, ma sono davvero noiosi, a meno che non capiti loro qualche tragedia. La definizione di caratterista non mi importa, tanto non farò di nuovo la stessa cosa. 

Primo piano di Jon PolitoHDGetty Images
Jon Polito ha recitato con successo anche in TV

In TV Jon è apparso anche nella celebre serie Seinfeld, mentre più recentemente ha recitato in Castle, in Modern Family (nei panni del rivale in affari di Jay Pritchett e dell'ex migliore amico di Earl Chambers) e in It's Always Sunny in Philadelphia, dove ha interpretato il fratello di Danny DeVito.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.